Archivi categoria: Fashion

Jeans: i modelli per donne curvy

Ciao ragazze,

oggi parliamo dei jeans,  il capo più amato da noi donne, un must have che risolve tutti i problemi di look. Perfetti in tutte le occasioni, potete sceglierli per i vostri outfit di tutti i giorni, a scuola, in ufficio, ma possono anche essere indossati in occasioni eleganti o per la sera.

2af59567f2789cd885ba7c4ac7a3da9c

Anche se avete un fisico curvy, la vostra femminilità può essere valorizzata da un paio di jeans scelti ad hoc, vi basterà seguire qualche semplice trucchetto.
E allora: jeans skinny, regular, a zampa di elefante: come orientarci?
Vediamo insieme quali modelli di jeans sono adatti ad esaltare una fisicità curvy, per sentirvi a vostro agio e perfette in ogni occasione.

 

JEANS SKINNY

Chi ha detto che i jeans skinny sono adatti solo alle magre? Abbinateli a una maxi maglia o a un cardigan lungo che vada a mascherare i fianchi. I jeans skinny si adattano alle forme ma al tempo stesso le “coprono”, risultando persino confortevoli.

ea7eaab2f7acabccb19a5f70b433c40d

JEANS CLASSICI o A ZAMPA

Indossateli con un tacco in moda da slanciare la figura. Nella parte superiore scegliete un capo aderente e che evidenzi il punto vita.

40dcefcea7c1e9388b069aed79041124

BOYFRIEND JEANS

Se siete curvy vi donano tantissimo, in quanto stanno più larghi sulle gambe. Il risvolto alto dà alla gamba un effetto allungante.

55621c998bd9be5ce0456e64aa284802

JEANS A SIGARETTA

Perfetti per donne curvy, specie se sono neri e abbinati con un top. Potete indossarli anche in ufficio aggiungendo un blazer: l’effetto è molto bon ton.

ca7f48b57750136b10e84e93ac9ba755

Abbiamo visto insieme tutti i modelli adatti alle ragazze curvy, ma ora vediamo inseme alcuni semplici accorgimenti da tenere a mente ogni qualvolta scegliamo un paio di jeans, per valorizzare la nostra figura.

TIPS

1) Sceglieteli della taglia giusta

Non scegliete jeans troppo piccoli: potrebbero mettere in evidenza i rotolini. Allo stesso modo, non scegliete nemmeno una taglia troppo grande, che sarà troppo morbida per andando ad annullare l’effetto skinny desiderato.

1ff2763ab56f8615394ecf8015d315bb

2) Prendete jeans a vita media e a vita alta

La vita alta è ottima per i fisici morbidi: il jeans skinny per curvy a vita alta valorizza le forme e minimizza i difetti del punto vita.

90cf4cf410ab364c2faafe3376cc557b

3) Optate per i colori scuri e per tinte unite

Il classico blu scuro o il nero rendono assottigliano la figura. Inoltre, sono essenziali e chic,  e si abbinano bene con tutti gli altri capi. Scegliete quindi una tonalità di denim più scura.

jeans-skinny-per-curvy-7

4) Abbinate la parte superiore

Scegliete magliette, camicie o giacche che arrivano a metà dei fianchi, in modo da equilibrare la figura.

01ea36e9aed79ef77d2e44c73752be94

5) Mettete in risalto il punto vita

Cercate di mettere in evidenza il punto vita. Ad esempio indossate una cintura o optate per delle camicie sciancrate che facciano apparire la silhouette più slanciata e femminile.

66c88bc8c82c12a13632b701d4f2418e

6) Scegliete le scarpe giuste

Scegliete calzature di colori neutri o in tinta con il colore del jeans. Evitate scarpe massicce o con troppi cinturini e lacci. Una classica décolleté andrà bene anche per i jeans skinny per le curvy.

69899d8f6d4e98e0db7294afff1ab42d

Consigli per fare decluttering dell’armadio

Ciao ragazze, il momento di fare il cambio dell’armadio si avvicina e quale occasione migliore per fare decluttering?
Decluttering significa fare spazio, liberarsi delle cose inutili, ma è anche uno stile di vita: vivere in mezzo al disordine non rende di certo più facile la vita. Se anche voi avete l’idea che il vostro armadio si stia riempiendo troppo, allora è arrivato il momento del “decluttering“.

decluttering-600a

L’obiettivo finale è quello di mettere ordine (anche mentale), aprire l’armadio dei vestiti e non doversi mettere le mani nei capelli, ogni mattina prima di andare in ufficio trovare in un attimo la combinazione giusta per vestirsi.
Vediamo allora 5 trucchi salva tempo per fare decluttering dell’armadio.

Cosa occorre
•    porta abiti/grucce
•    sacchetti di plastica/ sacchetti sottovuoto
•   kit da cucito (nel caso trovassi qualche buchetto da rammentare)
•   spray anti-pieghe
•   sacchetti profuma armadio

44744650a4674951ef0890751b0be74a

Analizzare
Per ogni oggetto, fatti tre domande e rispondi di primo acchito, senza farti prendere da inutili  sentimentalismi.
1) L’ho indossato l’anno scorso?
2) Mi sta?
3) Non mi piace?

Se la risposta a una di queste 3 domande è sì, vedere il punto successivo.

fsdvdsvsvva-1080x608

Selezionare
Separate i vostri vestiti in quattro scatole su cui apporrete queste etichette: abiti da tenere, abiti da archiviare, abiti da donare o vendere, abiti da buttare.

Pulire
Approfittate per dare una bella pulita: passate l’aspirapolvere sul fondo dell’armadio, spolverate gli scaffali e le mensole, e pulite i vetri degli specchi.

Riordinare
Buttate appendini e grucce danneggiate
o fuori misura: occupano spazio inutile e possono danneggiare gli abiti.

Raggruppare
Create dei gruppi di vestiti in base al colore, tessuto o utilizzo.

Fotografare
Fate delle foto a scarpe e abiti e incollate l’immagine sulla scatola.
In questo modo, troverete subito quello che vi serve quando vi serve.

Questi sono i miei consigli per fare decluttering! Spero che abbiate trovato utili questi trucchetti… e ora buon decluttering a tutte!

 

Shopping online: errori da evitare

Shopping online: quante di voi hanno questa passione?
E’ un passatempo perfetto che permette a tutti di comprare qualunque cosa in qualsiasi momento, senza allontanarsi proprio dal PC o con un semplice click sul proprio smatphone.

Immediatezza, velocità e poco tempo a disposizione sono i motivi che spingono un numero sempre più crescente di persone a fare shopping online. Per non sbagliare, però, bisogna prestare attenzione però alle tante insidie che si nascondono dietro al mondo dello shopping online: l’epic fail è dietro l’angolo.

Allora, per uno shopping online sicuro e senza brutte sorprese, vediamo insieme quali sono gli errori più comuni.

taylor-1-960x561

SALVARE LE PROPRIE CREDENZIALI

Evitate di salvare i vostri dati personali – soprattutto i dati della vostra carta di credito, sugli e-commerce : il rischio è quello di vedersi rubare il pc o altri dispositivi e con essi anche i vostri dati. Meglio inserire le proprie credenziali di volta in volta.

carta-di-credito-revolving

NON VERIFICARE IL COSTO DELLE SPESE DI SPEDIZIONE

Anche se trovate dei capi in saldo o con delle ottime offerte, ricordatevi comunque di verificare l’ammontare delle spese di spedizione. Molto spesso, queste vengono azzerate se raggiungete un certo importo. Ma la cosa importante è ricordarvi, quando fate i vostri conti, di tenere presente del costo totale considerando anche le spese di spedizione.

ltl-freight-shipping-costs

NON INFORMARSI SUI RESI

Il vostro acquisto non vi soddisfa per vari motivi? La taglia è sbagliata, la vestibilità o il colore sono diversi da come vi aspettavate? Come sappiamo, anche online si può restituire la merce. E’ importante però che vi informiate dei tempi e dei modi per farlo.

reso-merce-550x300

NON CONTROLLARE LA TAGLIA

Molte volte il capo ci piace, ma abbiamo dei dubbi sulla taglia. Ogni sito però, indica le misure della vita, della lunghezza ecc. e spesso ha delle tabelle con la conversione delle misure. L’errore tipico, in questo caso,  è quello di non accorgersi che le taglie selezionate sono, per esempio taglie francesi. In questo caso, se acquistate una taglia 44, vi ritroverete con una 48. Fate attenzione!

NON CONTROLLARE IL TESSUTO

Spesso le immagini su internet ingannano: alcuni abiti sulle modelle sembrano eleganti e dai tessuti morbidi e svolazzanti, mentre dal vivo vediamo un tessuto che assomiglia più alla carta crespa che al cotone, stropicciato e con un colore sbiadito. Insomma, le luci giuste e un po’ di Photoshop rendono gli abiti ben diversi da come sono in realtà. Controlliamo i materiali e la composizione per avere un’idea di ciò che stiamo acquistando.

zoom1

NON CERCARE RECENSIONI

Veniamo ora al make-up: prima di acquistare una nuance di un certo prodotto, cercate qualche swatch online, soprattutto già applicato sul viso, magari su diverse tonalità di pelle. A volte capita che i colori risultino falsati, così come anche i finish dei prodotti: rossetti glitterati che sembravano matte o smalti perlati che sembravano laccati. Riguardo all’abbigliamento e agli acquisti più generale: informatevi e leggete le recensioni di chi ha acquistato l’oggetto prima di voi!

Questo è tutto per quanto riguarda gli errori si shopping online! Voi siete delle clienti affezionate degli e-commerce o preferite “toccare con mano” l’oggetto che vi interessa? Comprate sul web più volentieri make-up o abbigliamento? Avete mai sbagliato acquisti?

 

Come indossare le righe: i migliori outfit

 

Righe, righe, righe!

In questa stagione sono un must! Ma chi ha detto che le righe possono essere indossate solo dalle magre? Basta scegliere la tipologia giusta e le righe possono essere indossate da tutte. Orizzontali, verticali, fini, spesse: come si indossano quest’anno?

06dc3617f1dcfb85b3474f98883c2837

Regole generali

– Le righe sottili snelliscono di più
– Le righe larghe tendono ad allargare
– Le righe verticali snelliscono
– Le righe orizzontali allargano

RIGHE GRANDI e RIGHE ORIZZONTALI

Se avete le spalle strette, poco seno e un busto magro scegliete  righe grandi e righe orizzontali: daranno l’effetto di allargare. Potete optare per una giacca, una camicia o uno scamiciato con queste caratteristiche.

RIGHE PICCOLE e RIGHE VERTICALI

Scegliete questa tipologia di righe per le zone del corpo che volete snellire, ad esempio se avete la parte inferiore del corpo più in carne, optate per righe verticali sottili per pantaloni e gonne.

RIGHE DIVERSE INSIEME

Via libera alla fantasia! Abbinate insieme anche varie tipologie di righe: l’effetto finale è fantastico!

COMPLETO A RIGHE

Un completo a righe giacca e pantaloni è di gran tendenza!

b72b99382be39b81919960579fc9e653

CAMICIA A RIGHE BIANCO E NERO/BLU

Un classico intramontabile! La potete abbinare a una gonna longuette, a dei pantaloni bianchi oppure culottes. Semplice ma d’effetto!

Quest’anno state indossando anche voi i capi a righe? Quali sono le vostre tipologie preferite?

Tutte pazze per i fenicotteri: 10 oggetti must-have

 

“Be a Flamingo in a world of pigeons” – “Sii un fenicottero in uno stormo di piccioni”. Elegante, leggiadro e soprattutto rosa: il fenicottero si distingue per la sua poetica bellezza.

E’ ufficiale: siamo in piena flamingo mania. I fenicotteri conquistano la moda estate 2017: li troviamo nell’abbigliamento, nel design, negli accessori ecc.

Per chi ama il rosa e non solo

Le stampe con i fenicotteri sono un must-have: questo animale così elegante ci porta, almeno con la fantasia, in luoghi esotici e lontani e ci fa subito assaporare l’estate, il caldo, le vacanze.

Allora, vediamo insieme alcuni oggetti legati al tema fenicotteri che non potete lasciarvi sfuggire: sarà difficile dire di no!

Taste Beauty Felicia the Flamingo Lip Balm ($10.00)

lip1

Lip balm a forma di fenicottero che sta spopolando negli USA!

Cuscino fenicottero rosa 40×40 ( Maisons du Monde 14,99 €)

cuscino-fenicottero-rosa-con-pompon-in-cotone-40-x-40-cm-1000-15-27-159968_1

Dona allegria e buonumore e dà un tocco di colore all’arredo!

Borsa fenicottero di paglia intrecciata ( Etsy 27 €)

spiaggia

Intrecciata a mano con cuciti dei fenicotteri, chic per andare in spiaggia.

 

Camicia con stampa fenicotteri (Zara – 17,99 €)

zara_fenicotteri

Camicia stampa fenicotteri con lunghezza asimmetrica. Fresca e leggera!

Zaino con coulisse stampa fenicotteri (Etsy 28 €)

zaino

Zaino di tela con cordoncino e motivo fenicotteri, perfetto per l’estate!

Fenicottero gonfiabile e galleggiante (Tezenis – €19,90)

fenicotteri-mania-1000-14

Il pezzo forte. Da portare con voi al mare assolutamente. Spalsh!

Mug da viaggio in porcellana con stampe di fenicotteri rosa (Maisons du Monde 8,59 €)

mug-da-viaggio-in-porcellana-con-stampe-di-fenicotteri-rosa-flamingo-500-9-0-164246_4

Per colazione o per un drink estivo… è perfetta perché va anche in lavastoviglie!

Portachiavi fenicottero rosa (Pimkie 5,99 )

902773_218A02_portrait_HD_1

Come portachiavi o appeso alla borsa… è super carino! Come si può non comprare?

Cover iPhone con motivo fenicotteri (Amazon 8,64 )

cover

 Se cercate una cover per essere supertrendy… questa fa per voi!

Costume intero Fenicottero (Forever 21 – € 25,00)

costumea

Non importa se intero o due pezzi, se a fascia o allacciato dietro al collo: l’importante è che abbia il fenicottero!

Che ne pensate? Siete state contagiate anche voi dalla fenicottero mania? Aspetto di sapere nei commenti tutto ciò che avete con il motivo fenicottero!

Mom, boyfriend, girlfriend jeans: quali scegliere?

Ciao ragazze,
oggi parliamo dei modelli di jeans più trendy per la prossima stagione, ovvero i mom jeans, i boyfriend jeans e i girlfriend jeans. Si tratta in realtà di modelli difficili da indossare se non avete un fisico da copertina, poiché non sempre valorizzano il corpo di noi ragazze comuni.  Per questo motivo è fondamentale chiarire le differenze tra questi modelli per poi decidere quali inserire nel nostro guardaroba.

Cattura

Mom jeans

55fb28eba6be2779a3e7895e2b823795

I mom jeans sono i classici “jeans della mamma“: vita alta,  gamba dritta e taglio morbido. Essendo ampi, tendono a evidenziare i fianchi e il lato b, quindi stanno bene solo a chi ha vita sottile e fianchi stretti, ma possono essere una buona soluzione per tutte coloro che vorrebbero nascondere i polpacci grossi o un filo di pancetta in più. Se decidete di sfoggiarli, vi consiglio di abbinarli con camicie stampate, rigorosamente infilata nei jeans, oppure con una t-shirt vintage o un crop top. Per le scarpe, potete optare per delle ballerine a punta, sandali col tacco o comode stringate in tela.

Boyfriend jeans

Boyfriend-Jeans-mamme-a-spillo

I boyfriend jeans sono letteralmente i jeans “rubati” dall’armadio del vostro lui. Sono caratterizzati da vita bassa, cavallo basso e la gamba larga. Sono perfetti per nascondere i chili di troppo, ma i loro difetti sono: tendono ad appiattire il lato b e ad accorciare la figura, quindi se non siete altissime, vi conviene indossarli sempre con un bel paio di tacchi alti! Abbinamenti: vi consiglio una semplice t-shirt e top estivi, meglio se aderenti, e poi potete scegliere di indossare delle classiche décolleté, sandali alti per esaltare la vostra femminilità, oppure anche delle semplici snearkers. Vi consiglio di fare i risvoltini per evidenziare la caviglia e rendere questi jeans più femminili.

Girlfriend jeans

style-fashion-girlfriend-jeans

I girlfriend jeans non sono altro che una versione più slim dei boyfriend jeans. Hanno vita più alta rispetto ai boyfriend, gamba dritta, il cavallo non troppo basso. Sono quindi perfetti per chi non si sente di osare troppo e desidera mantenere le proporzioni. Sono estremamente versatili e facilmente indossabili da tutte in quanto non sono altro che dei jeans a sigaretta. Io ve li consiglio con il risvoltino sul fondo o con l’orlo tagliato.

Quali di questi tre modelli di jeans preferite? Amate di più lo stile mom, boyfriend o girlfriend? Quale modello non può mancare nel vostro armadio e come li abbinate?

Scarpe e borse: i segreti per abbinarle

Scarpe e borse. In passato vigeva la regola di abbinarle a tutti i costi: dovevano essere dello stesso colore, e possibilmente anche dello stesso materiale.  Era una regola aurea, ma oggi questo concetto è stato completamente stravolto, le combinazioni e gli stili si sono moltiplicati e mixati. E’ un mito da sfatare: scarpe e borse non devono essere necessariamente coordinate, ma è importante riuscire a trovare il connubio perfetto tra i due elementi. Vediamo ora qualche consiglio per abbinare correttamente scarpe e borse.

 

Una regola semplice da seguire: dovete fare attenzione che i colori si fondano, che si completino a vicenda: scegliete allora nuance che si assomiglino. Potete anche riprendere anche i pattern come le  righe o quadri, giocando con le proporzioni e abbinando ad esempio la nuance borsa a quella del soprabito. Se volete osare, potete optare per le  combinazioni a contrasto: movimentate il look cercando di inserire un contrasto tra materiale e texture. L’effetto glamour è assicurato.

sdfsddfa

Un look semplice, come dei pantaloni grigi e una camicetta bianca, può essere ravvivato e reso più originale abbinando borsa e scarpe dal pattern audace, come per esempio in pelle di serpente e in una tonalità neutra. Questo è un tipo di outfit vincente per i party o gli aperitivi dopo il lavoro: semplice ma d’effetto.

foto11

Per scegliere colori dalle tinte contrastanti, può esservi utile la ruota dei colori: secondo il concetto dei colori complementari, ogni colore è complementare a quello opposto nella ruota. Ad esempio sono complementari rosso e verde, arancione e blu, giallo e viola, ecc. Abbinando insieme questi colori, potete creare un look elegante e che non passa inosservato.

fdgdfg

Talvolta si pensa che mixare insieme i colori di tendenza sia una buona idea, ma in realtà il risultato può rivelarsi pessimo: stivali gialli, borsa blu, top rosso e pantaloni rosa creano un outfit disordinato e privo di senso. Il segreto è mantenere almeno un elemento di colore neutro, come ad esempio il beige o il rosa cipria.

Look-con-borse-rosa-cipria

Per look più formali e chic vi consiglio una borsetta rigida e décolleté o stivali, mentre per essere più casual, una borsa a secchiello e ballerine o sandali modello gladiatore.

ce59ffb2d2e4c3dc9b217892a488b702.jpg

sandali-gladiator-1024x680

Se indossate un vestito ampio e lungo o un paio di jeans e t-shirt, optate per un abbinamento casual, ad esempio un modello boho e tinte pastello.

d07a26fe7d7347d537b0685bd6c911a3.jpg

 

Un altro aspetto fondamentale è dato dai tessuti:  non potete abbinare un tessuto estivo a un paio di scarpe invernali, così come borse estive con scarpe pesanti: rischiereste di risultare goffe e in controtendenza.

Per un look da giorno, potete scegliere borse fantasia in modo da non creare un look esageratamente monocromatico e non dover spendere un capitale in borse di ogni colore. Per la sera, invece, ricordatevi sempre che tacchi alti e pochette sono un must: abbinateli e non sbaglierete mai!

Di seguito trovate una gallery per ricapitolare quanto scritto sopra. Aspetto di sapere cosa ne pensate:  siete dell’idea di coordinare scarpe o borse o amate  creare un contrasto?

Questo slideshow richiede JavaScript.