Archivi categoria: Make-up

Chubby Plump&Shine Gloss, i nuovi lucidalabbra di Clinique

Ciao ragazze,

oggi parliamo dei lucidalabbra Chubby Plump&Shine Gloss, i nuovi arrivati della collezione estate 2017 di Clinique. Il loro packaging è simile a quello dei già noti Chubby Stick, i coloratissimi lip balm idratanti, ma si tratta in realtà di due prodotti molto diversi.

83759543df8a717b7afd35ee000027d9

Clinique Chubby Plump & Shine

E’ un gloss contenuto in un tubetto che si applica premendo leggermente la confezione e stendendolo direttamente sulle labbra. Una volta applicato è confortevole e vi donerà una piacevole sensazione di freschezza, per questo mi sento di consigliarvi questo prodotto in particolare per la stagione estiva.

La sua formulazione è studiata per rimpolpare e donare volume alle labbra. Il finish è lucido e a lunga tenuta, ma è nello stesso tempo nutriente: questo gloss è indicato per le labbra secche, poiché le nutre grazie a un mix di oli che mantengono le labbra morbide e idratate.

Il packaging ha un formato comodo da portare in borsetta per un ritocco veloce anche quando siete in giro.

clinique-chubbygloss-previeq

LE NUANCE dei Chubby Plump&Shine Gloss

I Clinique Chubby Plump&Shine sono disponibili in 6 golose tonalità:

  • Normous Nude – nude
  • Super Scarlet – rosso
  • Pink & Plenty – rosa
  • Va Va Va Violet – viola
  • Portly Peach – pesca
  • Goliath Grape – prugna

clinique-chbbygloss-1000-1

Dove si possono trovare?

Potete trovarli nelle profumerie al corner di Clinique oppure potete acquistarli dal sito di Sephora al prezzo di 18,90 euro.

Cosa ne pensate di questi lip gloss super primaverili? Avete provato altri prodotti della linea Chubby di Clinique? Io sono impazzita per il “nude” e adoro l’effetto brillante.

Colorista di L’Oréal Paris: le tinte colorate per rinnovare il tuo look

Vorreste provare a cambiare colore di capelli per qualche ora o per qualche giorno?

Rosa, color pesca, lilla, turchesi o verde acqua: i capelli nelle tinte pastello sono uno degli ultimissimi trend che sta facendo impazzire il web.

c6c63f7a66ce0da6f7d6738827c54550

 Per evitare esperimenti che potrebbero non riuscire, vi consiglio di provare lo shampoo colorante della linea Colorista di L’Oréal.

shampoo-colorante-loreal-colorista-1000-1

Potete scegliere tra tantissime sfumature se avete voglia di cambiare look in poco tempo: ad esempio,  potete decidere di tingere qualche ciocca dai colori pastello o dalle tinte arcobaleno, oppure optare per un ombré colorato da tenere un mesetto per poi tornare al proprio colore originale… senza troppi pensieri!

La shampoo colorante è un’ottima soluzione temporanea per chi vuole vedersi con un colore pazzerello ma senza il timore di rovinare i capelli: è infatti una colorazione che non va ad annullare il vostro colore di base come un decolorante, perché l’acqua ossigenata è in quantità minima e a bassissimi volumi. Inoltre si elimina gradualmente in pochi lavaggi.

Oggi vediamo insieme gli spray L’Oréal Paris Colorista e il Washout della stessa linea.

COLORISTA SPRAY

L’Oréal Paris ha lanciato 7 spray coloranti e che spariscono dopo il primo shampoo. Praticamente si tratta di un “prodotto make-up per capelli”. Questa soluzione è l’ideale per colorare le punte o creare riflessi e meches di vari colori: rosa fluo (Hot Pink), rosa confetto (Pink), celeste (Pastel Blue), blu intenso (Turquoise), verde menta (Green Mint) e lilla-polvere (Lavander) e grigio ghiaccio (Grey).

COLORISTA WASHOUT

Washout è una colorazione semipermanente di Colorista, agisce come una maschera nutriente per capelli, colorandoli in modo delicato. Ha una durata che va dai 2 ai 15 lavaggi, variabili in base al colore di partenza e quello scelto. E’ senza ammoniaca e senza ossidanti.

I colori disponibili: pesca (peach), rosa (pink), rosa scuro (dirtypink), lilla (lilac), viola (purple), azzurro (blue), verde acqua (aqua), blu (indigo), verde smeraldo (turquoise), rosso ciliegia (burgundy), rosso vivo (red), arancione / rame (orange).

L’oréal Colorista ha un’ottima resa su capelli biondi (platino, biondo chiaro, biondo scuro) e sui capelli castani mentre non è consigliato a chi ha capelli neri o capelli castano scuro perché il colore risulta poco visibile.

L’oreal ha creato questa tabella con tutti i colori di capelli e i rispettivi colori di Colorista Washout consigliati:

shampoo-colorante-loreal-1000-1

Molti colori corrispondono a quelli degli spray e quindi se volete fare il Washout, ma avete paura che la tinta non sia adatta a voi, potete provare uno spray e poi passare al passo successivo!

Avete provato qualcuno di questi colori? Qual è il vostro colore preferito o quello a cui proprio non potete resistere?

My Must Haves & Refills: le palette personalizzabili di Essence

Ciao ragazze, oggi vorrei parlarvi di una novità in casa Essence che farà impazzire tutte le make-up addicted: la nuova collezione 2017 che comprende le palette personalizzabili My Must Haves.

csm_222212_eec9d345cc

Le palette sono proposte in 2 formati da 4 e 8 cialde (rispettivamente 1,89 euro e 2,49 euro). Le empty palette Essence si possono personalizzare a vostro piacimento scegliendo tra 20 ombretti, 5 blush, un bronzer, una cipria fissante, un illuminante viso, una base labbra e 3 rossetti in polvere. Quello che dovete fare è acquistare le splendide cialde refill al costo di 1,89 euro cadauna e creare la vostra palette unica e originale.

Essence-pe-2017-1000-2-1

Scopriamo insieme tutte le nuances!

OMBRETTI REFILL

  • 01 Go Goldie!, champagne dorato
  • 02 All I Need, sabbia
  • 03 Miss Foxy Roxy, caramello
  • 04 Brownie’licious, cacao
  • 05 Cotton Candy, rosa cipria

essence-cosmetics-spring-summer-2017-new-products-le-makeup-freak-www-lemakeupfreak-blogspot-com-02

  • 07 Mauvie-time!, rosa antico;
  • 08 Peach-Party!, marroncino pescato;
  • 09 Chilli Vanilli, avorio;
  • 10 Apricotta, nude pescato;
  • 11 Stay In Coral Bay, arancio chiaro;
  • 12 Want A Mint?, verde menta;
  • 13 Snowflake, bianco;
  • 14 Purple Clouds, lavanda;
  • 15 Have N’Ice Day, carta da zucchero;
  • 16 Dare To Wear!, indaco;
  • 17 Tiffunny, argento;
  • 18 Black As A Berry, marrone rossastro;
  • 19 Steel The Show, oro;
  • 20 Black Is Back, nero.

FACE REFILL

  • Fixing Powder: 01 Fix It, Baby!
  • Matt Blush: 01 It’s Berry Time! – 02 Cosy Rosy
    Satin Blush: 01 Coral Dream – 02 Strawberry Smoothie – 03 Rosy Glow
  • Bronzing Powder: 01 Hello Sunshine!
  • Highlighter Powder: 01 Let It Glow
  • 06 Raspberry Frosting, rosa coralloessence-cosmetics-spring-summer-2017-new-products-le-makeup-freak-www-lemakeupfreak-blogspot-com-08

 

REFILL LABBRA

  • Lip Base: 01 All About That Base
  • Lip Powder: 02 Dare To Go Nude; 03 Take The Lead;  04 Set The Stagecsm_222076_d2a380d3f5-horz

E adesso liberate la vostra fantasia! Per la mia palette io ho scelto:

  • Fixing Powder: 01 Fix It, Baby!
  • Matt Blush: 02 Cosy Rosy
  • Satin Blush: 01 Coral Dream
  • Highlighter Powder: 01 Let It Glow

Sono tutti ottimi, sto amando in particolare l’illuminante e il blush effetto matt. Penso che ne prenderò degli altri. E voi… quali prodotti avete provato e quali vi piacciono di più?

My must have palette

Correttori colorati: come utilizzarli

In giro ormai se ne vedono tantissimi: verde, lilla arancio. I correttori colorati sono un ottimo strumento che ci permette di mimetizzare imperfezioni e occhiaie o di nascondere rossori del viso o macchie della pelle. Però sapete destreggiarvi tra i vari colori?  Il fondotinta o il normale correttore beige non sempre riescono a coprire tutti i vari tipi di discromie, ed ecco che ci vengono in aiuto i correttori colorati. La cosa fondamentale per usarli è saper associare ad ogni colore una determinata funzione.

Colour correcting

I correttori colorati si basano sulla teoria dei colori, attraverso una tecnica che mira a uniformare l’incarnato e fare apparire la pelle luminosa e priva di imperfezioni. Vediamo ora come scegliere il colore di correttore più adatto per la vostra pelle. Osservate la ruota dei colori: ogni colore ha il suo complementare, ovvero il suo opposto: il complementare del viola è il giallo, quindi i due colori se sovrapposti, si annullano. Allora, se avete occhiaie violacee dovrete usare un correttore giallo, se sono blu un correttore aranciato o pescato, mentre per coprire i rossori basterà un po’ di correttore verde.

La scelta del correttore giusto

CORRETTORE VERDE (contrasta il rosso)

Il correttore verde è utile per nascondere i rossori: discromie, brufoletti, capillari, arrossamenti. Più scuro è il rossore, più il verde da utilizzare deve essere acceso. Se applicate un correttore compatto utilizzate un pennello a punta fine andando a insistere sui punti critici o sugli specifici rossori; oppure potete utilizzare un correttore a matita per essere più precise.

Correttori Puro Bio

Se avete un problema di rossore più diffuso, potete usare questo trucchetto: aggiungete una piccola quantità di correttore verde in polvere alla vostra crema viso: il colorito risulterà subito più naturale (in commercio esistono infatti creme viso con una tonalità verde chiaro studiate appositamente per questo problema).

CORRETTORE ARANCIONE (contrasta il blu)

Il correttore arancione così come quello giallo, hanno la funzione di annullare il colore scuro (tendente al blu) delle occhiaie. E’ utile oltre che per correggere le occhiaie, anche per coprire le macchie scure della pelle come macchie solari o le macchie dell’età.

Palette correttori L’Oreal Infaillible

CORRETTORE GIALLO (contrasta il viola)

Il giallo vi servirà per nascondere le occhiaie violacee. Potete anche utilizzarlo per nascondere vene o ematomi.  Il correttore giallo vi può aiutare inoltre ad illuminare ogni tipo di incarnato: applicatelo sulle zone che richiedono maggiore luce (zigomi, mento centro della fronte, naso).

Correttori Essence Colour Correcting

CORRETTORE VIOLA (contrasta il colorito giallognolo)

Il correttore viola o lilla corregge la tonalità del viso: se il vostro problema è un colorito spento o tendente al giallognolo, con un correttore viola il vostro incarnato risulterà ravvivato. Provate anche ad applicarlo sulla fronte sul dorso del naso per illuminarli. Ottimo sulle carnagioni olivastre.

NYX Concealer in Jar

CORRETTORE ROSA (contrasta il colorito grigiastro)

Il correttore rosa ravviva il colorito grigio che hanno sopratutto le fumatrici. Inotre, serve anche a contrastare il pallore dovuto alle luci artificiali.

Clinique

Quale texture scegliere

I correttori colorati ci sono in tantissime forme: in palette, matita, tubetto o stick. In crema se avete la pelle particolarmente secca, fluido per tutti i tipi di pelle, quello in polvere è indicato per chi ha una pelle grassa.
Applicate i correttori colorati come step intermedio tra la crema idratante e il  fondotinta. Stendete il correttore solo su una piccola zona picchiettando leggermente, poi sfumate molto bene con le dita e infine uniformate il tutto con il vostro fondotinta.

Che ne pensate di questi correttori? Quali vi incuriosiscono di più o quali avete provato?

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Consigli beauty per sembrare riposata anche quando non lo sei

A chi di voi non è capitato, all’indomani di un viaggio o di un appuntamento importante, di non riuscire a dormire? A me capita sempre, e più ci penso e più non riesco a prendere sonno. Il giorno dopo, le conseguenze sono disastrose: occhiaie da panda e colorito spento. Davanti a voi si prospetta una giornata impegnativa, come un colloquio, una riunione o un esame importante all’università. E allora, come rimediare? Vediamo insieme qualche trucchetto per sembrare riposata anche quando non lo sei.

Acqua fredda per risvegliare il viso

Appena sveglie, anche se sembra una tortura, lavate il viso con acqua fredda : il freddo stimola la microcircolazione sanguigna ed è utile per chiudere i pori e donarvi un colorito più luminoso!
Anche il tonico ha questo effetto: aiuta a migliorare la grana della pelle e quindi vi consiglio di picchiettarne un pochino sul viso fin dal mattino per avere subito un’aria fresca e un viso luminoso.

Young woman washing her face and hands with clean water in the morning

In questo periodo mi piace applicare Acqua Alle Rose Roberts.

acquaallerose4

Idratare, idratare, idratare

Per un viso dall’aria fresca e riposata, applicate una crema idratante e illuminante: avrete un aspetto più sano, meno ‘opaco’ e questo costituirà la base ottimale per la stesura del fondotinta.

Woman applying moisturizer

Il fondotinta: sceglietene uno leggero. Evitate quelli a effetto matte che opacizzerebbero ancor di più il vostro volto già segnato. In questi casi, il fondotinta ideale è liquido e a base d’acqua, luminoso, dalla consistenza leggera e non eccessivamente coprente. Io uso questo fondotinta di Nars.

nars-fondotinta-oil-free

Lo sguardo in primo piano

Ora potete passare allo step successivo: se volete dire addio all’aria stanca, applicate ogni giorno la crema contorno occhi. La pelle apparirà più uniforme e liscia, camuffando la stanchezza e la mancanza di riposo. Subito dopo, potete passare al correttore e in particolare sceglietene uno in stick, più morbido e leggero.

Caring for the skin around the eyes

Colorito sano e luminoso

Ebbene sì, come già detto dipende tutto dalla base! Completatela con un tocco di blush, potete scegliere un colore pescato se avete un sottotono caldo o rosato se l’incarnato è freddo, il blush dà subito un effetto “salute” e vi dona un’aria sbarazzina.

Woman applying blusher

Mascara: ciglia effetto wow

Ora passiamo alle ciglia: prendiamo un phon e scaldiamo leggermente il piegaciglia prima di utilizzarlo. In questo modo la curvatura risulterà più facile e durerà di più.
A questo punto, applicate il mascara: sceglietene uno allungante e volumizzante, ricordate di abbondare sulle ciglia superiori e stare più leggere sotto, per non appesantire lo sguardo!

blue eyes

In questo periodo per me irrinunciabile l’amatissimo mascara Pupa Vamp, su di me fa ciglia effetto wow: davvero secondo me potete andare sul sicuro.

mascara-vamp-pupa_0x440

Illuminante: luce al viso

Applicate l’illuminante sugli zigomi e al di sotto dell’arcata sopraccigliare. Subito noterete dei punti luce utili per dare luminosità all’incarnato e far risaltare i lineamenti. Il risultato sarà elegante e naturale e “lifterà” all’istante lo sguardo.

Female Portrait

Puntate sulle labbra

L’attenzione è su di loro se volete conquistare tutti con un bel sorriso! Mettete il vostro rossetto preferito, cercando di evitare i toni scuri. Scegliete un gloss che doni lucidità e brillantezza et voilà, il gioco è fatto!

Every woman has a favourite shade...

Nello specifico, mi sono trovata particolarmente bene con i 3D Hydra Lipgloss di Kiko, luminoso e non appiccica!

hydragloss-kiko

E’ in momenti come questi che ci viene in aiuto il make-up! E sentirsi in ordine e ben truccate ci tira su di morale e ci aiuta a sentirci meglio. E voi che tipo di make-up realizzate per mascherare la stanchezza o la mancanza di sonno? Fatemi sapere se questi piccoli trucchetti possono esservi utili nella vita di tutti i giorni.

Rossetti nude: come abbinarli

I rossetti nude sono una delle ultime tendenze del periodo: si tratta di tutte quelle tinte che richiamano colore naturale delle labbra: dal rosa, all’aranciato, al beige, passando per color albicocca o marroni chiari. Possono essere neutri, opachi o lucidi, più freddi o più caldi… insomma c’è l’imbarazzo della scelta.

Il rossetto nude è indicato per chi ha labbra carnose, mentre non lo consiglio per chi ha le labbra sottili, in quanto potrebbe farle risultare ancora più piccole. E’ perfetto per un make-up look acqua e sapone da tutti i giorni, per l’ufficio ma anche per la sera, perché mette in risalto lo sguardo e punta l’attenzione sugli occhi.

Come scegliere il rossetto nude in base alla carnagione

E’ importante scegliere la nuance giusta per la propria carnagione. Se scelto nel modo corretto, il rossetto nude può arricchire il look e renderlo molto più sofisticato ed elegante.

  • Chi ha la pelle dal sottotono caldo può scegliere il beige o i nude tendenti all’aranciato, adatti anche a carnagioni mediterranee o scure.
  • Il pesca, il rosa o il baby pink al contrario, sono perfetti sulle carnagioni chiare e dal sottotono rosato.
  • Chi ha la pelle media può optare per toni caldi e medi come il color caramello e beige chiaro. Perfetti anche i gloss trasparenti che andranno ad illuminare l’incarnato.

Attente a scegliere la giusta tonalità

Quando scegliete un rossetto nude evitate una tinta troppo simile alla tonalità delle vostra pelle: rischiereste di creare un effetto camouflage che andrebbe ad annullare le labbra. E’ importante tenere conto del livello di pigmentazione delle labbra e del loro colore naturale: lo stesso rossetto nude, infatti, può cambiare completamente da persona a persona, e questo è il motivo per cui i rossetti, visti nel packaging, a volte appaiono diversi da come sono una volta applicati sulle labbra.

Come abbinare il rossetto nude al trucco occhi

Per una serata importante, optate per un trucco occhi intenso: il rossetto nude è perfetto per far risaltare uno smokey eyes e focalizzare l’attenzione sullo sguardo. Se avete una pelle diafana, l’effetto glamour è garantito. Per un look da sera, il rossetto nude si abbina a look eleganti e anche a un abito dai colori tenui come il rosa cipria.

Look da giorno o da sera?

Oltre a far risaltare un trucco occhi importante, quindi adatto a una serata o un party, i rossetti nude vanno  anche a illuminare e rinfrescare un look semplice e da giorno.
Se scegliete un rossetto dalla texture opaca, potete delineare il contorno labbra con una matita labbra. Per far sembrare le labbra più piene, potete anche stendere una matita nude su tutta le labbra e poi picchiettare al centro un rossetto nude più chiaro: creerete un effetto ombrè molto delicato.

Tips

Il rossetto nude evidenzia in modo particolare eventuali pellicine e imperfezioni. Usatelo solo su labbra idratate e morbide!

Siamo arrivate alla fine. Spero che questa panoramica sul mondo dei rossetti nude vi sia servita. E voi siete fan dei rossetti nude o preferite altri colori? Preferite i rossetti opachi o shimmer?

Nella gallery trovate i miei preferiti:

Wycon Long Lasting Liquid Lipstick  N°05 Beige rosato

NYX Lip Lingerie N°07 Satin Ribbon

Essence I love Nude N°02 Porcelain Doll

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Salva

Salva

Wycon lancia Real Kisses for Real Women per la Festa della Donna

Per festeggiare l’8 marzo Wycon lancia la mini collezione Real Kisses for Real Women: 15 rossetti abbinati a 15 matite labbra in una pochette giallo mimosa.

wycon-copertina

Il web contest di Wycon Cosmetics  è stato vinto da 3 donne che hanno postato una propria foto e raccontato le proprie storie di vita: storie di coraggio, di forza e di orgoglio femminile che rappresentano le donne vere, coraggiose e forti che festeggiano la giornata della donna. Le vincitrici del concorso, Laura, Giulia e Annalisa sono le tre nuove testimonial del brand italiano: sono donne che, secondo la filosofia Wycon, usano il make-up non per nascondere i difetti ma per valorizzare le caratteristiche che le rendono uniche e inimitabili.

KIT REAL KISSES FOR REAL WOMEN WYCON (prezzo 14,90 euro)

E’ un kit composto da un duo rossetto e matita labbra in una pochette ispirata allo storico manifesto di J.Miller con protagonista Rosie The Riveter, icona dell’emancipazione femminile, nella posa che ha reso il manifesto un cult.

wycon7

Il rossetto Wycon ha un finish cremoso e ultra coprente. Il colore risulta omogeneo dopo una sola stesura. Il prodotto è arricchito con olii naturali, emollienti ed idratanti e Vitamina E. Abbinata al lipstick, la matita labbra Wycon Real Kisses For Real Women è morbida e scrivente, arricchita da Vitamina E, Olio di Jojoba. Nella pochette è anche contenuto un pratico specchietto.

wycon-6
Rossetti e matite sono disponibili in 15 varianti colore che virano dai nude ai rossi vivi, passando per i rosa e i viola.

DOVE ACQUISTARE WYCON COSMETICS

La collezione Wycon Real Kisses for Real Women per la Festa della donna è disponibile all’acquisto in tutti i punti vendita in Italia e sul sito ufficiale Wycon Cosmetics, che offre le spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 9,90 euro.

Cosa ne pensate dell’iniziativa? Ne approfitterete?