Archivi tag: eyes

Mascara: come sceglierlo in base allo scovolino

Ad ogni donna il suo mascara.

Quando si tratta di mascara noi donne diventiamo esigenti, perché sappiamo quanto sia  difficile trovare il mascara dei nostri sogni: vorremo un mascara che renda le nostre ciglia più folte, che regali volume e doni un “effetto ciglia finte”, ma che allo stesso tempo sia naturale e non crei grumi, che allunghi e incurvi le ciglia, ma senza appiccicare.

Insomma, occorre fare un po’ di chiarezza e procedere per gradi.
Oggi vediamo insieme quale mascara scegliere a seconda dell’effetto che desideriamo ottenere. Innanzitutto, prima dell’applicazione del mascara, occorre seguire uno step fondamentale: l’utilizzo del piegaciglia: basterà posare le ciglia sul gommino, stringere la base di metallo e lasciare in posa per alcuni secondi. Dopo che avrete fatto questo passaggio, potete applicare il mascara: partite dalla base delle ciglia e passate lo scovolino con movimenti a zig zag più e più volte, stando bene attente a separare le ciglia.

Ciglia naturali

Se vi piace un effetto naturale, vi consiglio di puntare su un mascara classico con scovolino tubolare e setole sottili. Insistete di più sulle radici delle ciglia, lasciando le punte più leggere possibili.

9cc841a83f313ca09e6b0dc13dfcf900

Ciglia lunghissime

In questo caso, preferite uno scovolino con setole corte e rade e seguite le ciglia dalla radice alla punta. Vi consiglio un movimento dritto senza dare un effetto zig zag, per evitare che si creino grumi o agglomerati che farebbero sembrare le ciglia più corte.

d4e1ac6497c89ca38cc1a366cfe7d097

Ciglia definite

Per valorizzare le vostre ciglia e aprire lo sguardo, provate a utilizzare uno scovolino grande a spirale: avvolge ogni singola ciglia dalle radici alle punte. Questo scovolino è l’ideale se avete ciglia sottili, perché conferisce una buona definizione.

44ca2d7f642d0a95ae38aa3c35fc5dc2

Ciglia voluminose

Se il vostro obiettivo è avere ciglia voluminose, scegliete un scovolino molto fitto e compatto. E’ concesso se non addirittura consigliato spazzolare le ciglia a zig zag partendo dalle radici. Creerete un “effetto ventaglio” che apre lo sguardo rendendolo magnetico.

163db77ab63da2c11da2c9c62087d813

Effetto ciglia finte

Puntate su scovolini con setole piuttosto grosse e fitte, in gomma o silicone. Questo vi permetterà di stendere una grande quantità di prodotto dando forma alle ciglia con maggiore facilità.

151662d169b4599d0d24fe94c9483dad

Ciglia da bambola

Se desiderate delle ciglia lunghe e molto separate fra loro, vi consiglio di puntare su uno scovolino a forma di elica: permette la distribuzione del prodotto senza formare grumi e nello stesso tempo regala lunghezza e volume immediato.

14229c2423902331f00a2c19ce9e9317

E… per le ciglia inferiori?

Quando applicate il mascara sulle ciglia inferiori, vi consiglio di scegliere un mascara di dimensioni più ridotte e di forma conica. Concentratevi soprattutto sugli angoli esterni applicando il mascara in verticale, per aumentarne la definizione.

e486a7a68cc5f0db5050190e76ce6535

E voi… che effetto desiderate ottenere da un mascara? Quale tipo di scovolino preferite? C’è un mascara di cui non potreste fare a meno? Aspetto i vostri commenti!

Eyeliner: come sceglierlo e consigli per applicarlo

L’eyeliner è un prodotto in grado di dare quel tocco in più a qualsiasi look. Molte ragazze, però, lo guardano ancora con diffidenza e timore, scoraggiate dalle difficoltà che si incontrano nella sua applicazione. In realtà, applicare l’eyeliner in modo corretto non è poi così complicato: basta un po’ di pratica per disegnare una riga dritta e precisa. L’effetto è garantito!

In ogni caso, occorre stare attente a scegliere l’eyeliner che più si ci addice e più si adatta alla forma del nostro occhio: per fare ciò, dobbiamo aver chiaro che tipo di risultato desideriamo ottenere, ed essere consapevoli della propria manualità. Vediamo ora le varie tipologie di eyeliner.

Closeup of eye makeup

Eyeliner classico

E’ quello liquido con punta a pennellino. Questa tipologia di eyeliner non è indicata per le principianti in quanto è piuttosto difficile da controllare, soprattutto se volete disegnare una linea molto sottile. Essendo liquido, però, è facile da correggere in caso di sbavature.

eyeliner_tecnico_collistar_400_gossip_slideshow

Eyeliner a penna

Ha un tratto molto preciso ed è adatto a chi ha già una buona manualità. In commercio lo potete trovare con diversi spessori, a seconda delle vostre esigenze. Il suo difetto è che si secca velocemente, pertanto è difficile da correggere in caso di errore.

mac-jumbo-penultimate-eye-liner

Eyeliner liquido con la punta in feltro

E’ l’evoluzione dell’eyeliner a penna e permette un maggior controllo. Attenzione: necessita di un tocco leggero per ottenere una stesura uniforme. Il pennellino in feltro non sbava e non perde il colore. Lo consiglierei per le principianti.

11127778

Eyeliner in gel

Per utilizzarlo dovete procurarvi un pennellino sottile: in questo modo la riga ha un tratto preciso e un colore omoegeneo; inoltre c’è la possibilità di correggere l’errore prima che l’eyeliner si asciughi.

eye-studio-lasting-drama-gel-eyeliner_pack-shot-crop-1

Matita da eyeliner

Facile da gestire e ideale per chi non vuole la codina finale. Il tratto della matita non è molto intenso, e in caso di errore si può sfumare facilmente.

eyeliner_pencil_01_432

Quale eyeliner scegliere

Gli eyeliner più conosciuti sono i classici liquidi con pennellino sottile o a penna. Attualmente stanno avendo anche un discreto successo le versioni in crema compatta da applicare con pennelli obliqui -facili da sfumare – e quelli in gel.

A differenza della tradizionale matita nera, con l’eyeliner potete ottenere una linea precisa che dà profondità allo sguardo, mentre la matita ha la caratteristica di creare una linea più morbida e dal colore più intenso.

Con l’eyeliner potete realizzare tantissimi look: potete disegnare un tratto molto fine, elegantissimo, quasi accennato. Oppure spesso e con la codina finale ascendente, in stile Anni 50.Sensual blonde woman

L’eyeliner è consigliato per occhi piccoli e stretti, perché dona profondità allo sguardo e ingrandisce la forma dell’occhio.

Eyeliner colorati: sì o no?

Certamente sì! A me piace soprattutto giocare con sono i colori vivaci come il verde acqua, l’azzurro e il blu. Potete anche abbinare due diversi colori, ad esempio un eyeliner nero da applicare nella parte superiore dell’occhio, e verde petrolio in quella inferiore.

Young female with beauty make up

Alcuni trucchi per disegnare la riga con l’eyeliner

Scotch

Come ottenere una codina perfetta? Con un pezzo di scotch! Prendete un pezzo di scotch carta e attaccatelo sotto l’occhio in diagonale, rivolto verso l’alto.Poi disegnate la vostra codina: l’eventuale colore in eccesso si depositerà sullo scotch e la codina sarà perfetta!

the-scotch-tape-hack

Cucchiaio

Per disegnare una codina perfetta, potete anche provare a prendere un cucchiaino da caffè.  Mettete il cucchiaio sull’occhio, e usate una delle estremità come linea da seguire per tracciare il contorno della codina.

77315f95992fe0067b4934b4ed565df3

Effetti speciali

Un’idea originale: sopra la linea nera provate a disegnarne un’altra sottilissima con un eyeliner glitterato: il risultato sarà sfavillante!

glitter-8

Salva

Salva

Le migliori creme per il contorno occhi

Ciao a tutte!

Oggi parliamo della crema per il contorno occhi, un prodotto che non dovrebbe mai mancare nel beautycase di ogni donna. Idratare e trattare a fondo la zona del contorno occhi è uno step fondamentale per una buona skincare e per avere un aspetto giovane e riposato. Già a partire dai 20 anni di età, è bene prevenire la comparsa delle tanto temute linee d’espressione o zampe di gallina utilizzando prodotti specifici.

Beauty woman with white smile at home

Per contrastare la comparsa di rughe, borse e occhiaie,quindi, ci vengono in aiuto le creme contorno occhi. E’ importante applicare questi prodotti seguendo una corretta tecnica per ottimizzarne i risultati. Se stesa male, la crema contorno occhi non solo può risultare inefficace, ma addirittura essere controproducente.

Con l’aiuto dei polpastrelli, picchiettate la crema sul contorno occhi dall’interno, dallo zigomo verso le tempie, non dimenticando l’area tra le sopracciglia ed evitando la zona delle palpebre. Personalmente, mi piace applicare la crema contorno occhi con il dito anulare, picchiettando delicatamente fino ad assorbimento.

In questo post condivido con voi le mie creme contorno occhi preferite, per darvi qualche indicazione e consiglio, in modo tale che possiate scegliere la soluzione più adatta a voi.

Creamy Eye Treatment with Avocado di Kiehl’s. Prezzo 27

 Un prodotto molto idratante che per me è il top, senza contare che Kiehl’s è una garanzia. Questa crema si applica al mattino, prelevandone una piccola quantità per fare in modo che si assorba velocemente e faccia da base per il trucco. La sera invece, prima di andare a dormire, si applica uno strato molto abbondante per far sì che agisca tutta la notte come una maschera. La sua formula ricca e cremosa, offre idratazione e protegge delicatamente la pelle dalle aggressioni esterne. Contiene vitamina A, olio di Avocado e acidi grassi.

61u8ojbcowl-_sy355_

About Eyes di Clinique. Prezzo 37

E’ stato amore a prima applicazione! Una crema molto leggera che ha la consistenza di un gel fresco e idratante per la zona del contorno occhi. Attenua occhiaie, rughe, borse e gonfiori. La sua formula ricca di estratti botanici, proteine e antiossidanti è in grado di contrastare le occhiaie scure o bluastre, riduce i gonfiori delle palpebre e rafforza le difese naturali della pelle e la rende distesa e liscia. Se avete occhiaie bluastre ma soprattutto gonfie, vi consiglio di provarla.

m11920656_p28439_princ_medium

Lavera Contorno Occhi Rassodante.Prezzo 12,99

Ho scelto questo prodotto perché ha una formula bio ed è vegan friendly. Lavera propone una crema contorno occhi con olio di karanja di alta qualità e tè bianco biologico (fairtrade). Un prodotto di facile applicazione e dal veloce assorbimento. La formula con acido ialuronico naturale leviga le rughe e riduce i gonfiori. Applicazione: anche questa crema va applicata picchiettando leggermente per fare assorbire il prodotto. Per un risultato professionale, potete abbinare il contorno occhi rassodante al siero e alla crema giorno della stessa linea. Contiene ingredienti naturali che combattano i radicali liberi e stimolano la rigenerazione cellulare. Risultato? Una pelle soda, liscia…e addio zampe di gallina!lavera-contorno-occhi

 

No More Tears: WYCON Cosmetics contro la violenza sulle donne

Wycon Cosmetics lancia la campagna “No More Tears” contro la violenza sulle donne, proponendo un duo mascara per ciglia e sopracciglia in edizione limitata No More Tears – “basta lacrime”, è un’iniziativa a sostegno del Centro Aiuto alla Vita dell’Ospedale Buzzi di Milano.

wycon-no-more-tars-cover1

Wycon Cosmetics, molto attenta alle tematiche sociali, con questo progetto desidera aiutare le donne che si trovano in difficoltà, in particolare durante il periodo della gravidanza, offrendo loro sostegno psicologico ed economico.

Negli ultimi anni, il Centro ha aiutato più di 400 donne che altrimenti non avrebbero potuto portare a termine la gravidanza, o avrebbero dovuto affidare ad altri le cure del proprio bambino.

Il progetto prevede la vendita di un duo Mascara ed Eyebrow, in uno speciale packaging rosa, con l’idea di sostituire le lacrime con “occhi felici”, portando la bellezza del beauty ben oltre l’aspetto esteriore.

Il Mascara ha un particolare scovolino con la punta a sfera, ideale per incurvare le ciglia e arrivare a coprire anche quelle comprese nell’angolo interno dell’occhio.

Disponibile nel colore nero intenso.

image002

Dall’altro lato trovate l’Eyebrow, formulato in una soluzione gel molto fluida. Lo scovolino è sottile, realizzato in fibre volumizzanti, ottimo per riempire e donare colore alle sopracciglia con un effetto naturale.

Disponibile in 4 colori:
01 Black + Blonde
02 Black + Taupe
03 Black + Auburn
04 Black + Coffee

schermata-2016-11-16-alle-09-15-25

 

Il prezzo è di 16,90 euro e il ricavato della vendita sarà interamente devoluto al Centro Aiuto alla Vita. E’ in vendita nei negozi Wycon o sul sito web del brand.

I miei mascara preferiti per l’autunno 2016

Il mascara: un prodotto must have per uno sguardo intenso, indispensabile per ogni donna. Apre lo sguardo e lo rende magnetico, conferendo all’occhio un’allure magica e sensuale. Quale trucco può dirsi completo senza il mascara? Se una mattina decidete di andare in ufficio con poco trucco, di sicuro non potrete rinunciare a un filo di mascara, che vi basterà per sentirvi più sicure e a vostro agio. In questo post vedremo  quali sono i miei mascara preferiti del momento e vi illustrerò le varie caratteristiche.

woman's eye with turquoise makeup. Long false eyelashes. macro

Better Than Sex! di Too Faced

Al numero 1 della mia personale classifica troviamo il Better Than Sex! Mascara. Pigmentatissimo e ultra black, questo mascara ci regala ciglia estremamente lunghe, voluminose e incurvate. La particolarità dell’applicatore, che è a forma di clessidra, sta nella sua tecnologia: lo scovolino ha fibre multidimensionali che consentono di ottimizzare la performance e andare a stendersi su tutte le ciglia. Anche la durata è molto valida: le ciglia restano perfette per 9/10 ore.

sex

Roller Lash di Benefit

Questo è un mascara di cui mi sono innamorata alcuni mesi fa: lo scovolino è lungosottile, leggermente arcuato e realizzato in silicone semi morbido. E’ un mascara adatto per tutti i giorni, dona alle ciglia un effetto ordinato ed elegante. Le ciglia risultano aperte a ventaglio e ben incurvate per molte ore.
Tips: consigliato per un trucco semplice e pulito. Si strucca molto facilmente.

lash

Love Extreme di Essence

Leader indiscusso dei mascara low cost.  Ha uno scovolino grande e in setole, che incurva le ciglia, le allunga e il suo effetto volumizzante è  evidente sin dalla prima passata.

Vantaggi: il rapporto qualità prezzo è ottimo.

Svantaggi: tende a seccarsi troppo in fretta. Dopo un paio di mesi dall’apertura, vi consiglio di ammorbidirlo con il collirio per tornare un’applicazione ottimale.

essence

Mascara Pupa Vamp! Extreme

Mascara volumizzante, dal colore intenso e opaco. Se lo lavorate bene ha anche un effetto allungante.  Ha una formula ricca e cremosa, pertanto vi consiglio di rimuoverlo con un buon struccante bifasico. E’ ideale per chi ha già ciglia abbastanza lunghe e vuole avere un effetto volumizzante significativo. Mantiene le promesse: l’effetto volume è davvero spettacolare ed immediato.

Tips: al primo utilizzo, vi consiglio di applicare una piccola quantità di prodotto per non appesantire le ciglia ed evitare la formazione di grumi.

pupa

Outrageous Curl di Sephora

Last but nost least. E’ un mascara nero intenso, ha un applicatore piccolo e facile da maneggiare, che rende il prodotto ben modulabile e stratificabile e ha un potere incurvante e allungante evidente.

 Tips: vi consiglio di dosare bene la quantità di passate e di prodotto, per evitare che si crei l’effetto di ciglia appiccicate tra loro. Il risultato finale è davvero Wow!

sephora

Palette Semi Sweet Chocolate Bar: una delizia al cioccolato

Oggi parliamo della Semi Sweet Chocolate Bar di Too Faced: ispirata al successo della mitica Chocolate Bar, è la versione più intensa della precedente: contiene infatti 16 ombretti dalle tonalità più calde.

semisweet-chocolate-620-2

Il packaging è a forma di barretta di cioccolato al latte e le cialde sprigionano a il caratteristico e invitante profumo di cioccolato.

I 16 ombretti della Too Faced Semi Sweet Chocolate Bar sono arricchiti con polvere di cacao e contengono proprietà anti ossidanti:  piacere allo stato puro per la vista per l’olfatto, oltre che per la pelle!

semisweet-chocolate-620-3Le colorazioni sono sublimi, adatte a carnagioni dal sottotono prevalentemente caldo e sono mat o shimmer, nelle tonalità naturali di marrone, rosa delicati e splendidi toni prugna.

Ecco le 16 nuance di ombretti della Too Faced Semi Sweet Chocolate Bar:

Licorice, nero intenso opaco;
Coconut Crème, avorio opaco;
Nougat, rosa cipria opaco;
Truffled, cioccolato opaco;
Hot Fudge, testa di moro opaco;
Cocoa Chili, marrone medio caldo shimmer;
Pink Sugar, rosa pastello shimmer;
Puddin’, marrone freddo opaco;
Blueberry Swirl, blu petrolio shimmer;
Peanut Butter, ruggine opaco;
Frosting, marrone dorato shimmer;
Rum Raisin, taupe satinato;
Mousse, caramello opaco;
Caramel, bronzo shimmer;
Bon Bon, rame satinato;
Butter Pecan, beige aranciato opaco.

semisweet-chocolate-620-1

Se amate i make-up dai colori nude, gli ombretti più interessanti sono quelli satinati, soprattutto Rum Raisin, un taupe dal sottotono caldo e finish metallico, Caramel, un rame dorato illuminante e Bon Bon, rame satinato. Gli opachi sono comunque in cima alle mie preferenze: anche se sono leggermente polverosi, si sfumano alla perfezione.
La durata degli ombretti della Semi Sweet Chocolate Bar è ottima: la pigmentazione è alta e il make-up resiste anche se restate molte ore fuori casa e non finisce nelle pieghette.

 

Dove acquistarla: la palette Too Faced Semi Sweet Chocolate Bar si può acquistare negli store Sephora oppure online.