Archivi tag: outfit

Come indossare le righe: i migliori outfit

 

Righe, righe, righe!

In questa stagione sono un must! Ma chi ha detto che le righe possono essere indossate solo dalle magre? Basta scegliere la tipologia giusta e le righe possono essere indossate da tutte. Orizzontali, verticali, fini, spesse: come si indossano quest’anno?

06dc3617f1dcfb85b3474f98883c2837

Regole generali

– Le righe sottili snelliscono di più
– Le righe larghe tendono ad allargare
– Le righe verticali snelliscono
– Le righe orizzontali allargano

RIGHE GRANDI e RIGHE ORIZZONTALI

Se avete le spalle strette, poco seno e un busto magro scegliete  righe grandi e righe orizzontali: daranno l’effetto di allargare. Potete optare per una giacca, una camicia o uno scamiciato con queste caratteristiche.

RIGHE PICCOLE e RIGHE VERTICALI

Scegliete questa tipologia di righe per le zone del corpo che volete snellire, ad esempio se avete la parte inferiore del corpo più in carne, optate per righe verticali sottili per pantaloni e gonne.

RIGHE DIVERSE INSIEME

Via libera alla fantasia! Abbinate insieme anche varie tipologie di righe: l’effetto finale è fantastico!

COMPLETO A RIGHE

Un completo a righe giacca e pantaloni è di gran tendenza!

b72b99382be39b81919960579fc9e653

CAMICIA A RIGHE BIANCO E NERO/BLU

Un classico intramontabile! La potete abbinare a una gonna longuette, a dei pantaloni bianchi oppure culottes. Semplice ma d’effetto!

Quest’anno state indossando anche voi i capi a righe? Quali sono le vostre tipologie preferite?

Scarpe e borse: i segreti per abbinarle

Scarpe e borse. In passato vigeva la regola di abbinarle a tutti i costi: dovevano essere dello stesso colore, e possibilmente anche dello stesso materiale.  Era una regola aurea, ma oggi questo concetto è stato completamente stravolto, le combinazioni e gli stili si sono moltiplicati e mixati. E’ un mito da sfatare: scarpe e borse non devono essere necessariamente coordinate, ma è importante riuscire a trovare il connubio perfetto tra i due elementi. Vediamo ora qualche consiglio per abbinare correttamente scarpe e borse.

 

Una regola semplice da seguire: dovete fare attenzione che i colori si fondano, che si completino a vicenda: scegliete allora nuance che si assomiglino. Potete anche riprendere anche i pattern come le  righe o quadri, giocando con le proporzioni e abbinando ad esempio la nuance borsa a quella del soprabito. Se volete osare, potete optare per le  combinazioni a contrasto: movimentate il look cercando di inserire un contrasto tra materiale e texture. L’effetto glamour è assicurato.

sdfsddfa

Un look semplice, come dei pantaloni grigi e una camicetta bianca, può essere ravvivato e reso più originale abbinando borsa e scarpe dal pattern audace, come per esempio in pelle di serpente e in una tonalità neutra. Questo è un tipo di outfit vincente per i party o gli aperitivi dopo il lavoro: semplice ma d’effetto.

foto11

Per scegliere colori dalle tinte contrastanti, può esservi utile la ruota dei colori: secondo il concetto dei colori complementari, ogni colore è complementare a quello opposto nella ruota. Ad esempio sono complementari rosso e verde, arancione e blu, giallo e viola, ecc. Abbinando insieme questi colori, potete creare un look elegante e che non passa inosservato.

fdgdfg

Talvolta si pensa che mixare insieme i colori di tendenza sia una buona idea, ma in realtà il risultato può rivelarsi pessimo: stivali gialli, borsa blu, top rosso e pantaloni rosa creano un outfit disordinato e privo di senso. Il segreto è mantenere almeno un elemento di colore neutro, come ad esempio il beige o il rosa cipria.

Look-con-borse-rosa-cipria

Per look più formali e chic vi consiglio una borsetta rigida e décolleté o stivali, mentre per essere più casual, una borsa a secchiello e ballerine o sandali modello gladiatore.

ce59ffb2d2e4c3dc9b217892a488b702.jpg

sandali-gladiator-1024x680

Se indossate un vestito ampio e lungo o un paio di jeans e t-shirt, optate per un abbinamento casual, ad esempio un modello boho e tinte pastello.

d07a26fe7d7347d537b0685bd6c911a3.jpg

 

Un altro aspetto fondamentale è dato dai tessuti:  non potete abbinare un tessuto estivo a un paio di scarpe invernali, così come borse estive con scarpe pesanti: rischiereste di risultare goffe e in controtendenza.

Per un look da giorno, potete scegliere borse fantasia in modo da non creare un look esageratamente monocromatico e non dover spendere un capitale in borse di ogni colore. Per la sera, invece, ricordatevi sempre che tacchi alti e pochette sono un must: abbinateli e non sbaglierete mai!

Di seguito trovate una gallery per ricapitolare quanto scritto sopra. Aspetto di sapere cosa ne pensate:  siete dell’idea di coordinare scarpe o borse o amate  creare un contrasto?

Questo slideshow richiede JavaScript.

I modelli di jeans must have dell’autunno inverno 2016

Qual è il capo di abbigliamento che non può mancare nel vostro guardaroba? Come tante di voi avranno capito, stiamo parlando dei jeans, un evergreen che di stagione in stagione si rinnova per adattarsi alle ultime tendenze.

e527507b7380e0498ccc4d682187ff6d

Per  alcuni sono il simbolo del casual, il capo easy per eccellenza: i jeans ogni anno si reinventano in tantissime versioni diverse, dalle più originali alle più cool. C’è chi li indossa solo con gli outfit più casual e chi invece riesce ad abbinarli ad outfit più glamour e ricercati. Grazie alla loro versatilità, i jeans vanno bene per l’ufficio così come per il tempo libero, ma bisogna saperli scegliere in base al proprio fisico e adattarli alle occasioni.

E allora: skinny o boyfriendslim fit o mom fit? Questo è il dilemma. Scegliere i jeans non è mai facile, anzi in realtà i jeans sono uno degli indumenti più difficili da acquistare: trovare un paio di jeans perfetti è un compito difficile.

Per l’autunno inverno 2016 sono tanti i modelli in voga: da quelli classici, a quelli a zampa che omaggiano gli anni 70, a quelli flare, ideali anche per la sera e da indossare esclusivamente con delle scarpe col tacco. I jeans in versione più glamour sono impreziositi da strass e frange. Vediamo insieme nella gallery qui sotto tutti i modelli da non lasciarsi scappare per l’autunno inverno 2016. A voi la scelta!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Sciarpe: tutti i modelli di tendenza e come indossarle

Oggi parliamo di un accessorio irrinunciabile per la stagione fredda: le sciarpe. Un capo adatto a tutte le super freddolose, ma anche un accessorio in grado di arricchire e completare ogni outfit.Vediamo le varie tipologie di sciarpa e alcuni suggerimenti su come indossarle.

Sciarpa tonda a scaldacollo. Utilissima quando fa freddo, può essere indossata in vari modi: molto morbida su décolleté, oppure accollata se portata sopra un giubbotto aperto. Questa tipologia di sciarpa rende di tendenza ogni outfit, e può essere abbinata a un abbigliamento casual o elegante. Un classico intramontabile è la sciarpa in lana o ai ferri: amata da tutte perché tiene caldo, è molto confortevole, e può ravvivare il vostro look. Se siete delle creative e sapete lavorare a maglia, potete crearne una voi secondo il vostro gusto, e avrete un accessorio originale da sfoggiare nelle giornate invernali.

Sciarpa extra large: la più trendy del momento. Potete indossarla come meglio credete in quanto è un accessorio molto versatile:  potete avvolgerla al collo, portala come una mantella, annodarla o lasciarla aperta e lunga. Può essere indossata  anche in un modo più particolare: possiamo far girare la sciarpa dalla parte anteriore alla parte posteriore del collo incrociando le estremità, lasciando i due lembi morbidi sulle spalle. Poi pieghiamo in due la maxi sciarpa e lasciamo la parte triangolare in evidenza,in perfetto stile country.

Sciarpa a mantella:  è una via di mezzo tra una classica sciarpa e un poncho, da portare sopra una giacca in pelle o un maglione pesante. Alcune hanno lo spazio per le maniche, altre hanno dei bottoni per chiuderle. Si può lasciare morbida aperta, oppure fermare con una spilla all’altezza delle spalle. Tra le fantasie più in voga ci sono quelle tartan e geometriche. Il tartan è la stampa per eccellenza delle sciarpe invernali: se volete avere uno stile trendy, vi consiglio di indossare il modello a scialle sopra un chiodo di pelle, oppure sopra un maglione in occasione di un evento in un ambiente chiuso.

Chockers mania: il ritorno degli anni Novanta

Bentornati anni Novanta!

Sono l’accessorio must have del 2016: i chockers. Le collane-collarino aderenti al collo portate da Brenda di Beverly Hills 90210, ve la ricordate? Le teenager nineties lo indossavano sempre, come fosse un emblema generazionale.

Urban Outfitters

I chockers sono passati alla storia, e oggi sono un accessorio trendy che è tornato e sta riscuotendo un grande successo tra le celebrità che hanno iniziato ad indossarlo (da Kim Kardashian a Chiara Ferragni)

Tutti i brand hanno creato il proprio modello: le catene low cost non si sono fatte sfuggire la novità e anche Accessorize, Zara, Topshop, H&M e tanti altri hanno dedicato spazio a questa moda-revival.

Forever 21

In commercio lo potete trovare in tantissime varianti: dai più eleganti in pizzo e seta, a quelli in pelle o velluto. In rete spopolano nella versione in elastico nero che riproduce geometrie a mo’ di tatuaggio.

 Bershka

I chockers si possono portare da soli o abbinandoli a collane lunghe e sottili. Tra i miei preferiti ci sono quelli in pizzo o con piccoli ciondoli, per valorizzare il viso e dare luce al vostro look.

 Zara

Daniel Wellington, un classico senza tempo

Oggi vorrei parlarvi degli orologi Daniel Wellington, un brand di tendenza e che non ha bisogno di presentazioni. Per coloro che amano lo stile minimal ma raffinato, DW offre una vasta scelta di orologi dalla linea elegante e semplice al tempo stesso. Facciamo una panoramica generale sui Daniel Wellington, per guidarvi all’acquisto di questi meravigliosi orologi.

daniel-wellington-classic-sheffield-donna

Gli orologi DW hanno una cassa molto sottile, di uno spessore circa 6-7mm in base al modello scelto, e il diametro varia tra i 26mm e 40mm (le misure più piccole sono riferite ai modelli da donna mentre quelle più grandi per quelli da uomo). Sono orologi con una meccanica di qualità e sono molto leggeri: il loro peso è inferiore ai 50 grammi.
Ogni articolo prevede il meccanismo Quarzo Japan citizen 1L22, estremamente preciso e duraturo ed è resistente all’acqua fino a 3ATM di profondità.

A seconda del modello acquistato, è possibile scegliere la combinazione dei cinturini da abbinare: si può scegliere tra quelli in pelle e in NATO, in stoffa colorata oltre al colore della cassa, che può essere argento oppure oro rosato. Personalmente, amo i modelli col cinturino di pelle, mentre consiglio il cinturino NATO durante la stagione estiva.

menswatches-4

Ecco i miei modelli preferiti di DW.

Daniel Wellington Classic Sheffield – modello da donna

Orologio di un’eleganza raffinata, ha un vetro minerale con quadrante analogico, la cassa è in acciaio mentre gli indici e la zigrinatura dell’orologio sono in oro rosa (la cura nei dettagli è la caratteristica che più mi ha colpito). Il quadrante è di colore bianco, che fa risaltare sia gli indici in oro rosa che le lancette; la cassa è da 36 mm, perfetta per un polso femminile. Lo spessore della cassa è molto sottile, 6 mm, e l’orologio è impermeabile fino a 300 metri. Il meccanismo è al quarzo. Il cinturino è in pelle nera, ma si può anche scegliere, per esempio, di acquistare un cinturino in NATO, per dare all’orologio uno stile più sportivo. Personalmente, adoro la combinazione con cassa in oro rosato e cinturino in pelle marrone.  Le sue dimensioni si adattano perfettamente anche a chi ha un polso piccolo e desidera un orologio proporzionato.
Come abbinarlo. Essendo classico, è adatto a sia a un outfit da ufficio che per il tempo libero.

danielwellingtonclassicsheffield

Daniel Wellington Classic Sheffield – modello da uomo

Il Daniel Wellington Classic Sheffield, nel suo modello maschile, è un orologio che ha vetro minerale, quadrante rotondo e cinturino in pelle. Presenta un quadrante analogico, la cassa è in acciaio inossidabile,  così come la chiusura della fibbia del cinturino, che invece è in pelle. La cassa è molto grande (circa 40 mm) e rende così il quadrante ben visibile, anch’esso con uno spessore di soli 6 mm. E’ resistente all’acqua e impermeabile fino a 300 metri.
Il  meccanismo dell’orologio dell’orologio Sheffield  è al quarzo, il quadrante bianco fa risaltare gli indici e lancette in acciaio inox. Il  suo design lo rende ideale sia per essere utilizzato tutti i giorni per andare a lavoro, sia per una serata con amici.
Come abbinarlo. Si può indossare su giacca e camicia, ma anche con un cardigan o una maglia elegante.

daniel-wellington-classic-sheffield-uomo

Sportivo o elegante, scegliete il modello che fa per voi: qualsiasi sia il vostro DW preferito, siete sicuri di indossare al vostro polso un orologio davvero di classe, ma anche comodo e leggero.

dw-watch