Archivi tag: red

Correttori colorati: come utilizzarli

In giro ormai se ne vedono tantissimi: verde, lilla arancio. I correttori colorati sono un ottimo strumento che ci permette di mimetizzare imperfezioni e occhiaie o di nascondere rossori del viso o macchie della pelle. Però sapete destreggiarvi tra i vari colori?  Il fondotinta o il normale correttore beige non sempre riescono a coprire tutti i vari tipi di discromie, ed ecco che ci vengono in aiuto i correttori colorati. La cosa fondamentale per usarli è saper associare ad ogni colore una determinata funzione.

Colour correcting

I correttori colorati si basano sulla teoria dei colori, attraverso una tecnica che mira a uniformare l’incarnato e fare apparire la pelle luminosa e priva di imperfezioni. Vediamo ora come scegliere il colore di correttore più adatto per la vostra pelle. Osservate la ruota dei colori: ogni colore ha il suo complementare, ovvero il suo opposto: il complementare del viola è il giallo, quindi i due colori se sovrapposti, si annullano. Allora, se avete occhiaie violacee dovrete usare un correttore giallo, se sono blu un correttore aranciato o pescato, mentre per coprire i rossori basterà un po’ di correttore verde.

La scelta del correttore giusto

CORRETTORE VERDE (contrasta il rosso)

Il correttore verde è utile per nascondere i rossori: discromie, brufoletti, capillari, arrossamenti. Più scuro è il rossore, più il verde da utilizzare deve essere acceso. Se applicate un correttore compatto utilizzate un pennello a punta fine andando a insistere sui punti critici o sugli specifici rossori; oppure potete utilizzare un correttore a matita per essere più precise.

Correttori Puro Bio

Se avete un problema di rossore più diffuso, potete usare questo trucchetto: aggiungete una piccola quantità di correttore verde in polvere alla vostra crema viso: il colorito risulterà subito più naturale (in commercio esistono infatti creme viso con una tonalità verde chiaro studiate appositamente per questo problema).

CORRETTORE ARANCIONE (contrasta il blu)

Il correttore arancione così come quello giallo, hanno la funzione di annullare il colore scuro (tendente al blu) delle occhiaie. E’ utile oltre che per correggere le occhiaie, anche per coprire le macchie scure della pelle come macchie solari o le macchie dell’età.

Palette correttori L’Oreal Infaillible

CORRETTORE GIALLO (contrasta il viola)

Il giallo vi servirà per nascondere le occhiaie violacee. Potete anche utilizzarlo per nascondere vene o ematomi.  Il correttore giallo vi può aiutare inoltre ad illuminare ogni tipo di incarnato: applicatelo sulle zone che richiedono maggiore luce (zigomi, mento centro della fronte, naso).

Correttori Essence Colour Correcting

CORRETTORE VIOLA (contrasta il colorito giallognolo)

Il correttore viola o lilla corregge la tonalità del viso: se il vostro problema è un colorito spento o tendente al giallognolo, con un correttore viola il vostro incarnato risulterà ravvivato. Provate anche ad applicarlo sulla fronte sul dorso del naso per illuminarli. Ottimo sulle carnagioni olivastre.

NYX Concealer in Jar

CORRETTORE ROSA (contrasta il colorito grigiastro)

Il correttore rosa ravviva il colorito grigio che hanno sopratutto le fumatrici. Inotre, serve anche a contrastare il pallore dovuto alle luci artificiali.

Clinique

Quale texture scegliere

I correttori colorati ci sono in tantissime forme: in palette, matita, tubetto o stick. In crema se avete la pelle particolarmente secca, fluido per tutti i tipi di pelle, quello in polvere è indicato per chi ha una pelle grassa.
Applicate i correttori colorati come step intermedio tra la crema idratante e il  fondotinta. Stendete il correttore solo su una piccola zona picchiettando leggermente, poi sfumate molto bene con le dita e infine uniformate il tutto con il vostro fondotinta.

Che ne pensate di questi correttori? Quali vi incuriosiscono di più o quali avete provato?

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Mini recensione I’m Matt Lip Fluid – Red Queen Collection di Pupa

Oggi parliamo del rossetto I’m Matt Lip Fluid di Pupa, uscito in occasione della collezione natalizia Red Queen. Il rosso e l’oro sono i colori predominanti nel packaging e nei prodotti, e la parola d’ordine è: brillare! La collezione Red Queen è sfavillante e vi trasporta subito in una magica atmosfera sognante, degna di una regina.

I rossetti I’m Matt lip Fluid  sono una limited edition e sono usciti in 3 colorazioni: 054 Red Queen, 055 Royal Burgundy, 056 Pompous Bordeaux. Sono tre rossi: uno classico, uno un po’ fragola ed uno più scuro, quasi un color lampone. Il mio preferito è il colore 55, il rosso fragola. Hanno una texture leggera e un finish opaco e vellutato.

Personalmente ho trovato i rossetti I’m Matt lip Fluid  di ottima qualità, morbidi, duraturi, e  non seccano le labbra.
Grazie all’applicatore dalla punta particolare, si stendono molto facilmente e con precisione, però attenzione: non si tratta di un rossetto no-transfer, per cui se vi toccate le labbra rischiate di rimuovere un po’ di prodotto.

La pigmentazione risulta molto intensa, basta una sola passata per ottenere un’ottima coprenza. Tuttavia la loro durata non è impeccabile: possono durare fino a 4 o 5 ore, ma dopo dopo aver mangiato o bevuto, tendono a svanire al centro delle labbra

pupa-red-queen-1000-14

Nonostante tutto, si tratta di rossetti molto buoni e che mi sento di consigliarvi: se siete alla ricerca di  un bel rossetto rosso per voi o da regalare per Natale potete andare sul sicuro. Prezzo 14,50€