Archivi tag: skincare

Come struccarsi correttamente

Struccarsi ogni sera prima di andare a dormire è un rituale di bellezza fondamentale per una pelle sana e luminosa. Molte di noi però, spesso non hanno voglia di perdere troppo tempo per questo passaggio, e le conseguenze per la salute della pelle sono molteplici: saltare questo step può causare ostruzione dei pori, comparsa di macchie o rughette e perdita della naturale luminosità.

struccanti-2

Oggi vediamo insieme come struccarci ogni sera in modo corretto. Basta veramente poco per una perfetta routine serale e la vostra pelle vi ringrazierà!

Cosa occorre per struccarsi in modo corretto

  • Latte detergente: è indicato per pelli secche, elimina il trucco in modo delicato ed efficace
  • Tonico: ad esempio l’acqua di rose, tonifica la pelle del viso chiudendo i pori
  • Detergente: va a rimuovere residui di trucco e idrata in profondità la pelle
  • Salviette struccanti: decisamente non possono mancare quando siamo fuori casa o in viaggio, struccano e rinfrescano la pelle.
  • Dischetti, cotton fioc e ovatta

struccanti-7

Come struccarsi: gli step da seguire

  1. Applicate delicatamente il latte detergente su tutto il viso, massaggiando con un dischetto di cotone su guance, naso, mento e fronte escludendo la zona occhi. Risciacquate accuratamente il viso con acqua fresca
  2. Per la zona occhi, scegliete un detergente specifico, ad esempio uno struccante bifasico. Rimuovete il trucco occhi con un dischetto di cotone e con un cotton fioc andate a eliminare i residui di matita o eye-liner. Risciacquate accuratamente con acqua fredda
  3. Utilizzate un tonico per eliminare le ultime impurità e i residui di trucco, massaggiandolo con un batuffolo di cotone
  4. Applicate sul viso una crema idratante specifica per la notte, ricca di sostanze nutritive

I miei prodotti preferiti

Skincare-Vivi-Verde-Coop

Linea skincare di Viviverde Coop

Arose1

Linea Acqua alle Rose Roberts

Sephora1

Struccante bifasico Sephora

loreal

Struccante occhi L’Oréal

Catturgfga

Acqua micellare Garnier

Consigli utili

  • Non strofinate la pelle con forza, soprattutto gli occhi
  • Scegliete prodotti naturali con agenti che non danneggino la pelle
  • Risciacquate sempre il viso prima del tonico
  • Eliminate per bene mascara e matita
  • Usate le salviettine sono una volta ogni tanto
  • Ricordatevi sempre la crema idratante

Voi cosa preferite usare per la vostra routine serale? Quali sono i vostri prodotti preferiti? Vi ricordate sempre di struccarvi?

 

 

Consigli per la scelta e l’applicazione della protezione solare

Ormai l’estate è alle porte e sono dietro l’angolo i week-end al mare, i bagni e le passeggiate lungo la spiaggia. Da questo periodo dell’anno in poi, occorre proteggere la nostra pelle dai raggi solari, non solo quando si è al mare o si prende il sole,  ma anche in città, quando si esce per un aperitivo all’aperto o quando decidete di passare un pomeriggio in piscina con le amiche. Per questo motivo, non dovete mai dimenticare di applicare una buona protezione solare.

protezione-abbronzatura

Per applicare correttamente la protezione solare, ecco di seguito alcuni semplici consigli che faranno la differenza.

Non spalmate la crema direttamente in spiaggia

Perché abbia effetto, la crema solare deve essere applicata almeno mezz’ora prima dell’esposizione al sole. Pertanto, vi consiglio di spalmare la crema a casa, prima di andare in spiaggia.

solari

Mettetela anche sotto i vestiti

I raggi solari sono in grado di passare sotto gli abiti. Inoltre, anche semplicemente muovendoci, i vestiti si possono spostare lasciando così scoperte alcune zone del corpo.

week-end_amiche

Non dimenticate le zone delicate

La protezione solare va applicata anche nelle zone più delicate del nostro corpo: ad esempio tra le dita dei piedi, sulle orecchie e sul cuoio capelluto.

Protezione-solare-primo-sole

Applicate la giusta quantità di protezione solare

Non fate l’errore di applicare poca crema! La quantità giusta da applicare sul viso è 1,25 ml, cioè mezzo cucchiaino da tè. Non accontentatevi di stendere solo un velo di crema o un fondotinta con spf, proteggete la vostra pelle!

Non utilizzate i prodotti solari dell’anno precedente

Ogni anno occorre comprare nuovi prodotti solari. Potete regolarvi con il PAO,  segnalato sul retro della confezione: rappresenta un barattolo su cui c’è segnato un numero accompagnato dalla lettera M che indica la quantità di mesi in cui, dopo l’apertura, il prodotto è ancora utilizzabile. Se utilizzate un prodotto solare scaduto, rischiate che la sua funzione di protezione dai raggi ultravioletti potrebbe essere alterata o nulla.

PAO-Period-After-Opening-Symbol

Scegliete una protezione solare ad ampio spettro

Scegliete dei prodotti che riportino un fattore di protezione relativo non solo ai raggi UVB (i responsabili delle scottature), ma anche ai raggi UVA, i principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo.

1313675608149

Usate una crema con SPF adeguato

E’ importante scegliere una crema con un SPF adeguato anche se si ha, in partenza, una carnagione mediterranea. Soprattutto per le prime esposizioni al sole dell’anno, non bisognerebbe mai usare un prodotto con un SPF al di sotto del 30!

Riapplicate la protezione solare più volte

Per proteggere la pelle dal sole occorre riapplicare la crema solare almeno ogni 2 ore, spalmandola accuratamente sul corpo almeno mezz’ora prima di uscire. Inoltre, fate il bagno, una volta uscite dall’acqua la crema va subito riapplicata!

Sun-protection

Non usate la stessa crema solare per tutto il corpo

Le protezioni solari sono studiate per le differenti zone del corpo: i prodotti mirati al viso hanno una composizione più corposa, in quanto devono proteggere un tipo di pelle più delicata. Quelli per il corpo, invece, avranno una consistenza più fluida. Le protezioni solari per il viso, inoltre, hanno spesso anche un’azione specifica antimacchia, e possono inoltre essere arricchite di componenti anti-aging!

o-SUNSCREEN-BENEFITS-facebook

E voi…. ricordate sempre di mettere la protezione solare? E quale fattore di protezione usate? La utilizzate solo al mare o anche in città? Fatemi sapere nei commenti quali sono le vostre abitudini!

Correttori colorati: come utilizzarli

In giro ormai se ne vedono tantissimi: verde, lilla arancio. I correttori colorati sono un ottimo strumento che ci permette di mimetizzare imperfezioni e occhiaie o di nascondere rossori del viso o macchie della pelle. Però sapete destreggiarvi tra i vari colori?  Il fondotinta o il normale correttore beige non sempre riescono a coprire tutti i vari tipi di discromie, ed ecco che ci vengono in aiuto i correttori colorati. La cosa fondamentale per usarli è saper associare ad ogni colore una determinata funzione.

Colour correcting

I correttori colorati si basano sulla teoria dei colori, attraverso una tecnica che mira a uniformare l’incarnato e fare apparire la pelle luminosa e priva di imperfezioni. Vediamo ora come scegliere il colore di correttore più adatto per la vostra pelle. Osservate la ruota dei colori: ogni colore ha il suo complementare, ovvero il suo opposto: il complementare del viola è il giallo, quindi i due colori se sovrapposti, si annullano. Allora, se avete occhiaie violacee dovrete usare un correttore giallo, se sono blu un correttore aranciato o pescato, mentre per coprire i rossori basterà un po’ di correttore verde.

La scelta del correttore giusto

CORRETTORE VERDE (contrasta il rosso)

Il correttore verde è utile per nascondere i rossori: discromie, brufoletti, capillari, arrossamenti. Più scuro è il rossore, più il verde da utilizzare deve essere acceso. Se applicate un correttore compatto utilizzate un pennello a punta fine andando a insistere sui punti critici o sugli specifici rossori; oppure potete utilizzare un correttore a matita per essere più precise.

Correttori Puro Bio

Se avete un problema di rossore più diffuso, potete usare questo trucchetto: aggiungete una piccola quantità di correttore verde in polvere alla vostra crema viso: il colorito risulterà subito più naturale (in commercio esistono infatti creme viso con una tonalità verde chiaro studiate appositamente per questo problema).

CORRETTORE ARANCIONE (contrasta il blu)

Il correttore arancione così come quello giallo, hanno la funzione di annullare il colore scuro (tendente al blu) delle occhiaie. E’ utile oltre che per correggere le occhiaie, anche per coprire le macchie scure della pelle come macchie solari o le macchie dell’età.

Palette correttori L’Oreal Infaillible

CORRETTORE GIALLO (contrasta il viola)

Il giallo vi servirà per nascondere le occhiaie violacee. Potete anche utilizzarlo per nascondere vene o ematomi.  Il correttore giallo vi può aiutare inoltre ad illuminare ogni tipo di incarnato: applicatelo sulle zone che richiedono maggiore luce (zigomi, mento centro della fronte, naso).

Correttori Essence Colour Correcting

CORRETTORE VIOLA (contrasta il colorito giallognolo)

Il correttore viola o lilla corregge la tonalità del viso: se il vostro problema è un colorito spento o tendente al giallognolo, con un correttore viola il vostro incarnato risulterà ravvivato. Provate anche ad applicarlo sulla fronte sul dorso del naso per illuminarli. Ottimo sulle carnagioni olivastre.

NYX Concealer in Jar

CORRETTORE ROSA (contrasta il colorito grigiastro)

Il correttore rosa ravviva il colorito grigio che hanno sopratutto le fumatrici. Inotre, serve anche a contrastare il pallore dovuto alle luci artificiali.

Clinique

Quale texture scegliere

I correttori colorati ci sono in tantissime forme: in palette, matita, tubetto o stick. In crema se avete la pelle particolarmente secca, fluido per tutti i tipi di pelle, quello in polvere è indicato per chi ha una pelle grassa.
Applicate i correttori colorati come step intermedio tra la crema idratante e il  fondotinta. Stendete il correttore solo su una piccola zona picchiettando leggermente, poi sfumate molto bene con le dita e infine uniformate il tutto con il vostro fondotinta.

Che ne pensate di questi correttori? Quali vi incuriosiscono di più o quali avete provato?

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Le migliori creme per il contorno occhi

Ciao a tutte!

Oggi parliamo della crema per il contorno occhi, un prodotto che non dovrebbe mai mancare nel beautycase di ogni donna. Idratare e trattare a fondo la zona del contorno occhi è uno step fondamentale per una buona skincare e per avere un aspetto giovane e riposato. Già a partire dai 20 anni di età, è bene prevenire la comparsa delle tanto temute linee d’espressione o zampe di gallina utilizzando prodotti specifici.

Beauty woman with white smile at home

Per contrastare la comparsa di rughe, borse e occhiaie,quindi, ci vengono in aiuto le creme contorno occhi. E’ importante applicare questi prodotti seguendo una corretta tecnica per ottimizzarne i risultati. Se stesa male, la crema contorno occhi non solo può risultare inefficace, ma addirittura essere controproducente.

Con l’aiuto dei polpastrelli, picchiettate la crema sul contorno occhi dall’interno, dallo zigomo verso le tempie, non dimenticando l’area tra le sopracciglia ed evitando la zona delle palpebre. Personalmente, mi piace applicare la crema contorno occhi con il dito anulare, picchiettando delicatamente fino ad assorbimento.

In questo post condivido con voi le mie creme contorno occhi preferite, per darvi qualche indicazione e consiglio, in modo tale che possiate scegliere la soluzione più adatta a voi.

Creamy Eye Treatment with Avocado di Kiehl’s. Prezzo 27

 Un prodotto molto idratante che per me è il top, senza contare che Kiehl’s è una garanzia. Questa crema si applica al mattino, prelevandone una piccola quantità per fare in modo che si assorba velocemente e faccia da base per il trucco. La sera invece, prima di andare a dormire, si applica uno strato molto abbondante per far sì che agisca tutta la notte come una maschera. La sua formula ricca e cremosa, offre idratazione e protegge delicatamente la pelle dalle aggressioni esterne. Contiene vitamina A, olio di Avocado e acidi grassi.

61u8ojbcowl-_sy355_

About Eyes di Clinique. Prezzo 37

E’ stato amore a prima applicazione! Una crema molto leggera che ha la consistenza di un gel fresco e idratante per la zona del contorno occhi. Attenua occhiaie, rughe, borse e gonfiori. La sua formula ricca di estratti botanici, proteine e antiossidanti è in grado di contrastare le occhiaie scure o bluastre, riduce i gonfiori delle palpebre e rafforza le difese naturali della pelle e la rende distesa e liscia. Se avete occhiaie bluastre ma soprattutto gonfie, vi consiglio di provarla.

m11920656_p28439_princ_medium

Lavera Contorno Occhi Rassodante.Prezzo 12,99

Ho scelto questo prodotto perché ha una formula bio ed è vegan friendly. Lavera propone una crema contorno occhi con olio di karanja di alta qualità e tè bianco biologico (fairtrade). Un prodotto di facile applicazione e dal veloce assorbimento. La formula con acido ialuronico naturale leviga le rughe e riduce i gonfiori. Applicazione: anche questa crema va applicata picchiettando leggermente per fare assorbire il prodotto. Per un risultato professionale, potete abbinare il contorno occhi rassodante al siero e alla crema giorno della stessa linea. Contiene ingredienti naturali che combattano i radicali liberi e stimolano la rigenerazione cellulare. Risultato? Una pelle soda, liscia…e addio zampe di gallina!lavera-contorno-occhi

 

SteamCream: le nuove creme al vapore

Oggi voglio farvi conoscere i prodotti SteamCream: creme dal packaging particolare e supercolorato, che racchiudono tutte le proprietà benefiche del vapore. Steamcream è un marchio britannico noto per le sue creme che contengono ottimi ingredienti naturali, ed è ora finalmente disponibile anche in Italia in tutti i punti vendita Sephora.

steam-cream-1000-preview

Le creme viso Steamcream  sono composte da estratti vegetali, antiossidanti e oli essenziali: il risultato? Una crema leggera come una nuvola e con una texture fondente. Steamcream idrata e ammorbidisce la pelle, dando al viso splendore e lucentezza.

steamcream-italia-creme-1000-3

L’utilizzo del vapore per massimizzare le proprietà degli ingredienti è una tecnica in uso fin dal 18° secolo. Steamcream ha rivisitato questa formula per garantire la massima performance in fatto di idratazione. Grazie al vapore, quindi, la pelle viene nutrita e rivitalizzata a fondo.

steamcream-italia-creme-1000-1

Il brand è noto anche per il suo packaging dalle forme e linee particolari. Esiste una confezione standard in alluminio, ma anche un centinaio di altre splendide confezioni di design ed edizioni limitate. Potrete scegliere il vostro packaging preferito per voi o da regalare alle vostre amiche.

Le scatoline possono essere conservate senza limiti di tempo, dopo averne terminato il contenuto. Insomma: un ottimo prodotto di skincare per coccolare la nostra pelle e anche un delizioso contenitore per custodire i piccoli oggetti. Il loro prezzo è di 18,90 Euro per 75 ml di prodotto.

Voi avete mai provato le creme Steamcream? Quale di questi packaging è il vostro preferito?

Più idratazione con le nuove maschere in tessuto Garnier Hydra Bomb

Oggi vorrei parlarvi di Hydra Bomb di Garnier, una maschera in tessuto che agisce come una vera e propria bomba di idratazione. Con questo prodotto potete realizzare un trattamento idratante in casa in soli 15 minuti e vostra la pelle sarà nutrita e rivitalizzata. Una volta applicata sul viso, la maschera Hydra Bomb diffonde idratazione sulla pelle, agendo come un impacco idratante.

hfhdfghdghgh

Le maschere, in fibra 100% naturale, sono di tre diverse tipologie:

  • Maschera in tessuto super idratante lenitiva per pelli secche e sensibili
  • Maschera in tessuto super idratante energizzante per pelli da dissetare
  • Maschera in tessuto super idratante opacizzante per pelli miste o grasse

Io ho scelto di provare quella per pelli secche e sensibili con estratto di camomilla, acido ialuronico e siero idratante.

13
Quella per pelli miste o grasse è a base estratto di tè verde e agisce come riequilibrante e ha un effetto opacizzante.

12
Infine c’è quella per  pelli da dissetare, a base di melograno che ha proprietà super-idratanti. Tutte e tre le maschere sono piacevolmente profumate e sono di facilissima applicazione.

11

A fine giornata, mi sono ritagliata un momento di relax, ho applicato la maschera e l’ho lasciata agire per un quarto d’ora. Finito il tempo di posa, ho rimosso la maschera e ho massaggiato leggermente con movimenti circolari per far penetrare bene il prodotto. Infine, ho risciacquato il viso con acqua tiepida. Ho subito notato la pelle morbida e idratata in profondità e mi ha lasciato una meravigliosa sensazione di freschezza.

Avendo la pelle del viso molto secca, ho apprezzato le virtù di questa maschera: dopo l’applicazione il mio viso era visibilmente più idratato e la pelle ha ritrovato morbidezza ed elasticità. Ripetendo questa beauty routine una volta alla settimana, la pelle ne trarrà beneficio e risulterà più idratata e luminosa.

Queste maschere sono una valida alternativa per prenderci cura della nostra pelle in modo economico, pratico e veloce. Il prodotto ha inoltre un buon rapporto qualità prezzo: costano 2.50 euro ciascuna e si trovano facilmente nella grande distribuzione. E voi cosa ne pensate di queste maschere? Vi ispirano? Le avete già provate?

Fai rifiorire il tuo viso con la linea Lumière Essentielle di Darphin

Darphine - Linea Lumiére Essentielle

Darphin – Linea Lumiére Essentielle

Chi di noi donne non sogna di svegliarsi al mattino con un viso luminoso e con una pelle fresca e idratata? Soprattutto in autunno, quando i raggi di sole si fanno più pallidi e non accarezzano più il nostro viso, il nostro colorito appare spento e necessita di un tocco di luce e di vitalità.

La linea Lumière Essentielle di Darphin ha pensato a noi e alla nostra voglia di ritrovare la nostra naturale luminosità: Darphin ci presenta due prodotti in grado di donarci un incarnato radioso attraverso una potente combinazione  di  attivi botanici: il Siero in Olio Illuminante Lumière Essentielle  e la Crema-Gel in Olio Illuminante Lumière Essentielle. Ho avuto modo di testare questi prodotti  del nuovissimo beauty kit di Darphin  e ne sono rimasta piacevolmente colpita:  ho osservato come la pelle del viso sia apparsa subito morbida, elastica e luminosa.

 

Siero in Olio Lumière Essentielle:  un tocco di luce al viso

Siero in Olio Illuminante Lumière Essentielle

Siero in Olio Illuminante Lumière Essentielle

Un prodotto che dona alla pelle luminosità e un’idratazione profonda. Il Siero in Olio Lumière Essentielle contiene al suo interno 7000 perle microincapsulate di mandarino, neroli, rosa, ylang ylang, legno di cedro e olio essenziale di zenzero. L’effetto è quello di perle leggere e profumate, sospese come bollicine che vanno a idratare piacevolmente il viso.

Questo mix di oli essenziali si unisce a un siero con estratti  marini, che hanno un elevato  potere idratante: una combinazione che aiuta a eliminare quel velo di grigiore dato dalla stagione fredda, e ad aumentare l’idratazione della pelle. Il risultato? Un incarnato luminoso e un colorito omogeneo e radioso.

Una volta applicato il Siero in Olio Lumière Essentielle,  ho subito notato la sua texture fresca e leggera e sono stata avvolta dalla sua fragranza agrumata: questo siero nutre la pelle rendendola soffice e delizia i vostri sensi con il suo profumo sublime, che unisce la dolcezza dei fiori d’arancio alla freschezza del legno di cedro e dello zenzero.

Il Siero in Olio Lumière Essentielle ha un immediato effetto tonificante e rivitalizzante: vi trasmette una sensazione di comfort e ha un reale potere rigenerante per la pelle: è un vero elisir di idratazione e giovinezza.  Ogni giorno applico il siero su viso, collo e décolleté picchiettando leggermente fino a completo assorbimento. L’effetto sul mio viso è sorprendente: la pelle è radiosa e rivitalizzata.

Crema-Gel in Olio Lumière Essentielle:  una carezza vellutata

La Crema-Gel in Olio Lumière Essentielle è perfetta per chi desidera una pelle idratata, luminosa e con un colorito sano.  Una volta stesa sul viso,  dona alla pelle un meraviglioso effetto cachemire, la sua texture è leggera e vellutata. La Crema-Gel in Olio Lumière Essentielle regala un’esperienza sensoriale unica nel suo genere:  si trasforma in un olio puro e leggerissimo che idrata in profondità la pelle e la rivitalizza. La sua formula arricchita con zuccheri vegetali, aiuta a svelare la luminosità naturale del vostro incarnato e a mantenere elevato il livello di idratazione.

La sensazione che ho avuto applicando la Crema-Gel Illuminante Lumière Essentielle è stata magnifica: la fragranza di agrumi dona freschezza e  le note aromatiche di fiori d’arancio e neroli mi hanno avvolta dolcemente. Questo gesto quotidiano di benessere diventerà anche per voi  un momento di puro relax, una coccola cremosa da regalarvi ogni giorno.

Beauty routine: il segreto della bellezza

La bellezza parte dalla cura della pelle e una buona skincare è fondamentale per avere un incarnato fresco e radioso. Vi consiglio di seguire questa semplice beauty routine quotidiana:  applicate su viso e décolléte  il Siero in Olio Illuminante e dopo alcuni minuti la Crema-Gel Lumière, partendo dalla base del collo verso le guance e massaggiando delicatamente.

Se usati in combinazione, il Siero in Olio Lumière Essentielle  e la Crema-Gel Illuminante Lumière Essentielle, lasceranno la vostra pelle morbida e la vedrete rifiorire. Basteranno dei  piccoli gesti quotidiani per ritrovare la vostra luminosità naturale e generare uno splendore istantaneo. E voi siete pronte a risplendere?

 

Questo post partecipa al Concorso di Grazia.it
Blogger We Want You in collaborazione con Darphin

Il mio blog sostiene l’iniziativa Blogger We Want You di Grazia.it

sd