Archivi tag: tessuto

Shopping online: errori da evitare

Shopping online: quante di voi hanno questa passione?
E’ un passatempo perfetto che permette a tutti di comprare qualunque cosa in qualsiasi momento, senza allontanarsi proprio dal PC o con un semplice click sul proprio smatphone.

Immediatezza, velocità e poco tempo a disposizione sono i motivi che spingono un numero sempre più crescente di persone a fare shopping online. Per non sbagliare, però, bisogna prestare attenzione però alle tante insidie che si nascondono dietro al mondo dello shopping online: l’epic fail è dietro l’angolo.

Allora, per uno shopping online sicuro e senza brutte sorprese, vediamo insieme quali sono gli errori più comuni.

taylor-1-960x561

SALVARE LE PROPRIE CREDENZIALI

Evitate di salvare i vostri dati personali – soprattutto i dati della vostra carta di credito, sugli e-commerce : il rischio è quello di vedersi rubare il pc o altri dispositivi e con essi anche i vostri dati. Meglio inserire le proprie credenziali di volta in volta.

carta-di-credito-revolving

NON VERIFICARE IL COSTO DELLE SPESE DI SPEDIZIONE

Anche se trovate dei capi in saldo o con delle ottime offerte, ricordatevi comunque di verificare l’ammontare delle spese di spedizione. Molto spesso, queste vengono azzerate se raggiungete un certo importo. Ma la cosa importante è ricordarvi, quando fate i vostri conti, di tenere presente del costo totale considerando anche le spese di spedizione.

ltl-freight-shipping-costs

NON INFORMARSI SUI RESI

Il vostro acquisto non vi soddisfa per vari motivi? La taglia è sbagliata, la vestibilità o il colore sono diversi da come vi aspettavate? Come sappiamo, anche online si può restituire la merce. E’ importante però che vi informiate dei tempi e dei modi per farlo.

reso-merce-550x300

NON CONTROLLARE LA TAGLIA

Molte volte il capo ci piace, ma abbiamo dei dubbi sulla taglia. Ogni sito però, indica le misure della vita, della lunghezza ecc. e spesso ha delle tabelle con la conversione delle misure. L’errore tipico, in questo caso,  è quello di non accorgersi che le taglie selezionate sono, per esempio taglie francesi. In questo caso, se acquistate una taglia 44, vi ritroverete con una 48. Fate attenzione!

NON CONTROLLARE IL TESSUTO

Spesso le immagini su internet ingannano: alcuni abiti sulle modelle sembrano eleganti e dai tessuti morbidi e svolazzanti, mentre dal vivo vediamo un tessuto che assomiglia più alla carta crespa che al cotone, stropicciato e con un colore sbiadito. Insomma, le luci giuste e un po’ di Photoshop rendono gli abiti ben diversi da come sono in realtà. Controlliamo i materiali e la composizione per avere un’idea di ciò che stiamo acquistando.

zoom1

NON CERCARE RECENSIONI

Veniamo ora al make-up: prima di acquistare una nuance di un certo prodotto, cercate qualche swatch online, soprattutto già applicato sul viso, magari su diverse tonalità di pelle. A volte capita che i colori risultino falsati, così come anche i finish dei prodotti: rossetti glitterati che sembravano matte o smalti perlati che sembravano laccati. Riguardo all’abbigliamento e agli acquisti più generale: informatevi e leggete le recensioni di chi ha acquistato l’oggetto prima di voi!

Questo è tutto per quanto riguarda gli errori si shopping online! Voi siete delle clienti affezionate degli e-commerce o preferite “toccare con mano” l’oggetto che vi interessa? Comprate sul web più volentieri make-up o abbigliamento? Avete mai sbagliato acquisti?

 

Più idratazione con le nuove maschere in tessuto Garnier Hydra Bomb

Oggi vorrei parlarvi di Hydra Bomb di Garnier, una maschera in tessuto che agisce come una vera e propria bomba di idratazione. Con questo prodotto potete realizzare un trattamento idratante in casa in soli 15 minuti e vostra la pelle sarà nutrita e rivitalizzata. Una volta applicata sul viso, la maschera Hydra Bomb diffonde idratazione sulla pelle, agendo come un impacco idratante.

hfhdfghdghgh

Le maschere, in fibra 100% naturale, sono di tre diverse tipologie:

  • Maschera in tessuto super idratante lenitiva per pelli secche e sensibili
  • Maschera in tessuto super idratante energizzante per pelli da dissetare
  • Maschera in tessuto super idratante opacizzante per pelli miste o grasse

Io ho scelto di provare quella per pelli secche e sensibili con estratto di camomilla, acido ialuronico e siero idratante.

13
Quella per pelli miste o grasse è a base estratto di tè verde e agisce come riequilibrante e ha un effetto opacizzante.

12
Infine c’è quella per  pelli da dissetare, a base di melograno che ha proprietà super-idratanti. Tutte e tre le maschere sono piacevolmente profumate e sono di facilissima applicazione.

11

A fine giornata, mi sono ritagliata un momento di relax, ho applicato la maschera e l’ho lasciata agire per un quarto d’ora. Finito il tempo di posa, ho rimosso la maschera e ho massaggiato leggermente con movimenti circolari per far penetrare bene il prodotto. Infine, ho risciacquato il viso con acqua tiepida. Ho subito notato la pelle morbida e idratata in profondità e mi ha lasciato una meravigliosa sensazione di freschezza.

Avendo la pelle del viso molto secca, ho apprezzato le virtù di questa maschera: dopo l’applicazione il mio viso era visibilmente più idratato e la pelle ha ritrovato morbidezza ed elasticità. Ripetendo questa beauty routine una volta alla settimana, la pelle ne trarrà beneficio e risulterà più idratata e luminosa.

Queste maschere sono una valida alternativa per prenderci cura della nostra pelle in modo economico, pratico e veloce. Il prodotto ha inoltre un buon rapporto qualità prezzo: costano 2.50 euro ciascuna e si trovano facilmente nella grande distribuzione. E voi cosa ne pensate di queste maschere? Vi ispirano? Le avete già provate?