Archivi tag: vestiti

Consigli per fare decluttering dell’armadio

Ciao ragazze, il momento di fare il cambio dell’armadio si avvicina e quale occasione migliore per fare decluttering?
Decluttering significa fare spazio, liberarsi delle cose inutili, ma è anche uno stile di vita: vivere in mezzo al disordine non rende di certo più facile la vita. Se anche voi avete l’idea che il vostro armadio si stia riempiendo troppo, allora è arrivato il momento del “decluttering“.

decluttering-600a

L’obiettivo finale è quello di mettere ordine (anche mentale), aprire l’armadio dei vestiti e non doversi mettere le mani nei capelli, ogni mattina prima di andare in ufficio trovare in un attimo la combinazione giusta per vestirsi.
Vediamo allora 5 trucchi salva tempo per fare decluttering dell’armadio.

Cosa occorre
•    porta abiti/grucce
•    sacchetti di plastica/ sacchetti sottovuoto
•   kit da cucito (nel caso trovassi qualche buchetto da rammentare)
•   spray anti-pieghe
•   sacchetti profuma armadio

44744650a4674951ef0890751b0be74a

Analizzare
Per ogni oggetto, fatti tre domande e rispondi di primo acchito, senza farti prendere da inutili  sentimentalismi.
1) L’ho indossato l’anno scorso?
2) Mi sta?
3) Non mi piace?

Se la risposta a una di queste 3 domande è sì, vedere il punto successivo.

fsdvdsvsvva-1080x608

Selezionare
Separate i vostri vestiti in quattro scatole su cui apporrete queste etichette: abiti da tenere, abiti da archiviare, abiti da donare o vendere, abiti da buttare.

Pulire
Approfittate per dare una bella pulita: passate l’aspirapolvere sul fondo dell’armadio, spolverate gli scaffali e le mensole, e pulite i vetri degli specchi.

Riordinare
Buttate appendini e grucce danneggiate
o fuori misura: occupano spazio inutile e possono danneggiare gli abiti.

Raggruppare
Create dei gruppi di vestiti in base al colore, tessuto o utilizzo.

Fotografare
Fate delle foto a scarpe e abiti e incollate l’immagine sulla scatola.
In questo modo, troverete subito quello che vi serve quando vi serve.

Questi sono i miei consigli per fare decluttering! Spero che abbiate trovato utili questi trucchetti… e ora buon decluttering a tutte!

 

Shopping online: errori da evitare

Shopping online: quante di voi hanno questa passione?
E’ un passatempo perfetto che permette a tutti di comprare qualunque cosa in qualsiasi momento, senza allontanarsi proprio dal PC o con un semplice click sul proprio smatphone.

Immediatezza, velocità e poco tempo a disposizione sono i motivi che spingono un numero sempre più crescente di persone a fare shopping online. Per non sbagliare, però, bisogna prestare attenzione però alle tante insidie che si nascondono dietro al mondo dello shopping online: l’epic fail è dietro l’angolo.

Allora, per uno shopping online sicuro e senza brutte sorprese, vediamo insieme quali sono gli errori più comuni.

taylor-1-960x561

SALVARE LE PROPRIE CREDENZIALI

Evitate di salvare i vostri dati personali – soprattutto i dati della vostra carta di credito, sugli e-commerce : il rischio è quello di vedersi rubare il pc o altri dispositivi e con essi anche i vostri dati. Meglio inserire le proprie credenziali di volta in volta.

carta-di-credito-revolving

NON VERIFICARE IL COSTO DELLE SPESE DI SPEDIZIONE

Anche se trovate dei capi in saldo o con delle ottime offerte, ricordatevi comunque di verificare l’ammontare delle spese di spedizione. Molto spesso, queste vengono azzerate se raggiungete un certo importo. Ma la cosa importante è ricordarvi, quando fate i vostri conti, di tenere presente del costo totale considerando anche le spese di spedizione.

ltl-freight-shipping-costs

NON INFORMARSI SUI RESI

Il vostro acquisto non vi soddisfa per vari motivi? La taglia è sbagliata, la vestibilità o il colore sono diversi da come vi aspettavate? Come sappiamo, anche online si può restituire la merce. E’ importante però che vi informiate dei tempi e dei modi per farlo.

reso-merce-550x300

NON CONTROLLARE LA TAGLIA

Molte volte il capo ci piace, ma abbiamo dei dubbi sulla taglia. Ogni sito però, indica le misure della vita, della lunghezza ecc. e spesso ha delle tabelle con la conversione delle misure. L’errore tipico, in questo caso,  è quello di non accorgersi che le taglie selezionate sono, per esempio taglie francesi. In questo caso, se acquistate una taglia 44, vi ritroverete con una 48. Fate attenzione!

NON CONTROLLARE IL TESSUTO

Spesso le immagini su internet ingannano: alcuni abiti sulle modelle sembrano eleganti e dai tessuti morbidi e svolazzanti, mentre dal vivo vediamo un tessuto che assomiglia più alla carta crespa che al cotone, stropicciato e con un colore sbiadito. Insomma, le luci giuste e un po’ di Photoshop rendono gli abiti ben diversi da come sono in realtà. Controlliamo i materiali e la composizione per avere un’idea di ciò che stiamo acquistando.

zoom1

NON CERCARE RECENSIONI

Veniamo ora al make-up: prima di acquistare una nuance di un certo prodotto, cercate qualche swatch online, soprattutto già applicato sul viso, magari su diverse tonalità di pelle. A volte capita che i colori risultino falsati, così come anche i finish dei prodotti: rossetti glitterati che sembravano matte o smalti perlati che sembravano laccati. Riguardo all’abbigliamento e agli acquisti più generale: informatevi e leggete le recensioni di chi ha acquistato l’oggetto prima di voi!

Questo è tutto per quanto riguarda gli errori si shopping online! Voi siete delle clienti affezionate degli e-commerce o preferite “toccare con mano” l’oggetto che vi interessa? Comprate sul web più volentieri make-up o abbigliamento? Avete mai sbagliato acquisti?